,,

Governo, Conte va al Quirinale: retroscena e indiscrezioni

Il premier Giuseppe Conte al Qurinale per un colloquio col presidente della Repubblica Sergio Mattarella

All’indomani della fiducia con maggioranza relativa incassata al Senato, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha deciso di salire al Quirinale per illustrare al presidente della Repubblica Sergio Mattarella gli sviluppi della crisi di governo dopo il voto. L’incontro è iniziato alle ore 18,30 e, come riporta ‘Ansa’, è durato circa 50 minuti ed è stato “interlocutorio“. Nel frattempo, Camera e Senato hanno votato quasi all’unanimità per lo scostamento di bilancio (rispettivamente 523 e 291 sì).

Secondo il ‘Corriere della Sera’, la decisione di Conte di salire al Quirinale è maturata durante il primo vertice con i capi delegazione e i leader dei partiti della nuova maggioranza senza Italia Viva.

In occasione del vertice in video conferenza Conte ha confermato l’urgenza di andare avanti con l’allargamento e il rafforzamento anche numerico della maggioranza.

Lo stesso ‘Corriere della Sera’ riporta un virgolettato attribuito al premier Conte: “Con Renzi non si torna, ma i numeri così non bastano”.

Governo Conte: quale futuro? La situazione attuale

Allo stato attuale, il governo Conte non avrebbe la maggioranza se non in commissione Esteri e sarebbe in minoranza nella commissione Affari Costituzionali, dove si dovrebbe discutere della nuova legge elettorale che Conte ha promesso durante il suo discorso in Aula, e nella commissione Bilancio, dove si dovrebbe discutere del Recovery Plan.

VirgilioNotizie | 20-01-2021 17:41

Crisi di governo, Conte ha la fiducia in Senato: reazioni Fonte foto: ANSA
Crisi di governo, Conte ha la fiducia in Senato: reazioni
,,,,,,,