,,

Governo, le mosse di Conte per tenere unita la maggioranza

Il premier pronto a incontrare Renzi dopo la bagarre sulla prescrizione

Renzi mi ha chiesto un incontro, la mia porta è sempre aperta”. Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha confermato l’incontro con il leader di Italia Viva. Il premier, arrivato al vertice europeo a Bruxelles dedicato al bilancio, ha riferito all’Ansa di essere “ben disponibile” e che “sicuramente ci vedremo la prossima settimana“.

La tenuta della maggioranza passa anche dal faccia a faccia tra Conte e Renzi. Dopo lo scontro sul tema della prescrizione, il presidente del Consiglio ha buttato acqua sul fuoco. “Sarebbe assolutamente improprio che mi cercassi altre maggioranze”.

Senza però risparmiare delle stoccate ai coprotagonisti della scena politica italiana: “Io rifuggo un po’ dai passaggi televisivi o altro, credo che ci siano le sedi istituzionali dove si affrontano in modo lineare e trasparente i passaggi istituzionali, e questo è il Parlamento“. Ed è proprio in Parlamento che prossimamente “farò delle dichiarazioni. Preannuncerò le misure che riteniamo servano al paese, sarà un’occasione per delineare l’agenda 20-23”.

Dopo la prescrizione tocca ad Autostrade, i temi caldi del governo

Rispondendo ai giornalisti presenti a Bruxelles sul dossier Autostrade, Conte ha dichiarato che si sta ragionando sulla revoca delle concessioni, ma senza escludere soluzioni alternative. “Il governo sta conducendo la procedura di revoca ed è interesse della controparte fare una proposta transattiva che il governo avrebbe il dovere di valutare. Se offrirà la possibilità di tutelare l’interesse pubblico più della revoca avremo il dovere di considerarla”.

Il tema relativo alla prescrizione, invece, sembra essersi esaurito. “Ancora non ho capito perché aleggia questa proposta di sfiducia su Bonafede, non esiste più la norma Bonafede perché il Governo ha presentato una delega per il processo civile che contiene una norma sulla prescrizione che è completamente diversa dalla norma Bonafede”.

Il ministro della Giustizia “è il capodelegazione del M5S, ha presentato una legge delega che accelera il processo civile a dicembre, adesso al processo penale sta facendo un ottimo lavoro, non ho ancora capito di cosa si parla”.

Conte a Bruxelles per il vertice dedicato al bilancio

Il premier è arrivato a Bruxelles nel primo pomeriggio per prendere parte al vertice europeo dedicato al bilancio. Ai cronisti presenti ha detto che “è un negoziato complicato, ma vogliamo essere ambiziosi. L’Europa è di fronte a grandi sfide, come occupazione, crescita, green deal, a cui non possiamo offrire piccole risposte. Servono dotazioni finanziarie adeguate”.

VirgilioNotizie | 20-02-2020 19:23

Matteo Renzi a Porta a Porta: le immagini Fonte foto: Ansa
Matteo Renzi a Porta a Porta: le immagini
,,,,,,,