,,

Garlasco, Alberto Stasi non si arrende: la nuova mossa

Delitto di Garlasco, pronto il ricorso in Cassazione di Alberto Stasi per la revisione del processo

Alberto Stasi non si arrende, nonostante alcuni giorni fa la corte d’Appello di Brescia abbia rigettato la richiesta di revisione del processo presentata dai suoi legali. Secondo quanto riporta Tgcom24, Laura Panciroli, legale dell’ex fidanzato di Chiara Poggi, ha annunciato il ricorso in Cassazione contro la sentenza della Corte d’Appello.

Alberto Stasi è stato condannato in via definitiva a 16 anni per l’omicidio di Chiara Poggi, uccisa a Garlasco, comune in provincia di Pavia, il 13 agosto del 2007. Stasi, che all’epoca dei fatti aveva 24 anni, sta scontando la pena al carcere di Bollate.

I giudici della prima sezione penale della Corte d’Appello avevano così motivato il rigetto della richiesta di revisione del processo: “Gli elementi fattuali che si vorrebbero provare con le prove nuove non sono stati comunque ritenuti idonei a dimostrare, ove eventualmente accertati, che il condannato, attraverso il riesame di tutte le prove, debba essere prosciolto, permanendo la valenza indiziaria di altri numerosi e gravi elementi non toccati dalla prove nuove”.

“Io spero solo che dopo 13 anni questa storia sia finita per sempre”, aveva dichiarato Rita Preda, la mamma di Chiara Poggi, dopo l’ultimo pronunciamento dei giudici.

VIRGILIO NOTIZIE | 09-10-2020 14:29

Delitto Garlasco, Stasi chiede la revisione della sentenza Fonte foto: Ansa
Delitto Garlasco, Stasi chiede la revisione della sentenza
,,,,,,,