,,

Galli, bufera sui compensi per apparire in tv: il chiarimento

L'infettivologo Massimo Galli ha fatto chiarezza dopo le polemiche scoppiate per i compensi dei virologi che parlano in tv della pandemia di Covid

Il professor Massimo Galli è tornato a parlare su Twitter dei compensi per le ospitate in tv e le interviste. L’infettivologo ha fatto chiarezza dopo le tante accuse che molti utenti gli hanno rivolto. “Sono stufo di ripeterlo”, ha scritto sul social.

Galli: “Mai richiesto o percepito compensi per andare in tv”

“Non ho mai richiesto né percepito alcun compenso per le mie partecipazioni a programmi televisivi, né per le interviste ai giornali“, ha sottolineato.

Così il direttore del reparto di Malattie infettive dell’Ospedale Sacco di Milano ha provato a mettere a tacere per l’ennesima volta le voci che circolano riguardo i soldi percepiti dai virologi nei salotti tv. Tanti anche gli attestati di stima da parte di vari utenti.

I messaggi di solidarietà a Massimo Galli su Twitter

“Professore, ancora con queste insinuazioni becere a suo carico?”, scrive un follower. “Non avevamo dubbi. La sua è stata una presenza rassicurante che ci ha raccontato solo la verità dall’inizio della pandemia. Continui a tenerci informati e non si curi dei cretini”, fa eco un altro.

Meno positivo un altro fan di Massimo Galli su Twitter: “Lo potrà ripetere altre infinite volte e continueranno sempre a fare le solite imbecilli insinuazioni. Ormai funziona così”. Anche se “lei ha tutta la mia stima”.

VirgilioNotizie | 17-03-2021 10:15

AstraZeneca, stop in Italia: i virologi pro e quelli contro Fonte foto: ANSA
AstraZeneca, stop in Italia: i virologi pro e quelli contro
,,,,,,,