,,

Fondi, blocca uomo che vuole uscire da zona rossa: ucciso

Il paese è diventato zona rossa dopo un boom di contagi da Coronavirus

Omicidio a Fondi, cittadina in provincia di Latina divenuta ‘zona rossa’ dopo un boom di contagi da coronavirus. Secondo la prima ricostruzione dei fatti riportata da ‘La Repubblica’, la vittima, un contadino di 68 anni, avrebbe tentato di bloccare un uomo che stava tentando di uscire dalla ‘zona rossa’ e per questo sarebbe stato ucciso.

Mentre il contadino era intento a lavorare nella sua vigna, al confine con il vicino comune di Itri, sarebbe sopraggiunto un 44enne di nazionalità pakistana, che vive a Fondi, a bordo di un’automobile.

Secondo ‘La Repubblica’, sembra che lo straniero stesse cercando un modo per uscire da Fondi ma il contadino gli avrebbe fatto notare che ciò non era possibile, venendo ricoperto di insulti.

Il 68enne avrebbe poi telefonato al figlio, spiegandogli quanto stava accadendo e chiedendogli di avvertire i Carabinieri.

A un certo punto, il figlio avrebbe però smesso di sentire la voce del padre.

Il 44enne pakistano, stando alle indagini sinora svolte dai carabinieri, avrebbe aggredito il contadino, forse con una mazza, fracassandogli la testa e dandosi poi alla fuga.

Il figlio del contadino si è precipitato sul posto, incrociando lungo la strada il pakistano in fuga alla guida dell’automobile. Poi la macabra scoperta.

Il padre, ormai privo di vita, stringeva tra le mani la tessera sanitaria del pakistano.

I Carabinieri e la Polizia hanno fermato il presunto omicida, sottoposto a interrogatorio.

VirgilioNotizie | 23-03-2020 15:59

Fondi, blocca uomo che vuole uscire da zona rossa: ucciso Fonte foto: iStock
,,,,,,,