,,

Fase 2, "buon segnale" dopo le riaperture: il punto dell'esperto

L'economista sanitario Cesare Cislaghi ha commentato i dati emersi negli ultimi giorni sui nuovi contagi da coronavirus in Italia

Cesare Cislaghi, economista sanitario, ha osservato l’evolversi dell’epidemia in Italia, soffermandosi sui dati di domenica 24 maggio. All’Ansa, l’esperto ha sottolineato che nonostante le riaperture della scorsa settimana, “i contagiati non stanno aumentando e questo è un buon segnale ma non è definitivo”.

Ma prima di trarre conclusioni bisognerà attendere altre due settimane. Nel caso in cui il trend resterà lo stesso di questi giorni, “il segnale allora confermerà che la situazione è sotto controllo“. Tuttavia, l’esperto ha invitato alla cautela in quanto il virus “continua a circolare”.

Cislaghi: “Il virus continua a circolare”

Cislaghi non si è espresso in merito all’ipotesi che il coronavirus stia mutando e si stia indebolendo, ma si è limitato a sottolineare che “finché non ci sono evidenze di altra natura”,  “la realtà è che continua a circolare e ad essere attivo, soprattutto nei territori già maggiormente colpiti”.

L’esperto ha fatto un’ulteriore precisazione, spiegando che i dati su morti e guariti si riferiscono a un periodo anche di 30 giorni. Cislaghi ha osservato con prudenza che i dati tra la domenica e il martedì sono solitamente più bassi rispetto al resto della settimana, per cui occorrono “medie settimanali” per l’analisi.

Cislaghi: “Non passare dal buio al solleone”

L’esperto ha lanciato un ulteriore appello: “Riprendiamo alcuni aspetti normali della vita ma con moderazione e cautela. Bisogna fare in modo di non passare dal buio al solleone, anche se sicuramente non c’è più buio”.

“Io vivo sul lago di Bracciano e rivedere i puntini bianchi delle vele di tre barche mi ha riempito di gioia e fa effetto dopo questi mesi in cui non ha navigato nessuno. Ma la ricetta è far riavviare tutto ciò che effettivamente serve per difendere l’economia ma moderare tutto ciò che non è essenziale in attesa di vedere che strada prenderà il virus”, ha concluso Cislaghi.

Anche il viceministro della Salute Pierpaolo Sileri ha commentato con ottimismo i dati degli ultimi giorni, esprimendosi poi sulla rimozione dei divieti per quanto riguarda gli spostamenti tra regioni.

VirgilioNotizie | 25-05-2020 06:56

Fase 2, movida a Brescia: scatta il coprifuoco. Le immagini Fonte foto: ANSA
Fase 2, movida a Brescia: scatta il coprifuoco. Le immagini
,,,,,,,