,,

Fase 2, spostamenti tra regioni e test sierologici: parla Sileri

Il viceministro della Salute Pierpaolo Sileri ha detto che non c'è motivo, al momento, per imporre un blocco tra le regioni

Il viceministro della Salute, Pierpaolo Sileri, è intervenuto ad Agenda su Sky TG24 per esprimere il suo punto di vista sugli spostamenti tra regioni. Sileri ha affermato che non dovrebbe esserci alcun blocco dei confini regionali in quanto, sulla base dei dati osservati fino ad oggi, non ci sono regioni particolarmente a rischio. Il viceministro ha precisato: “Dai dati io mi aspettavo qualcosa di peggio, quindi, a dire il vero sono molto ottimista“.

Spostamenti tra regioni, la precisazione di Sileri

Sileri ha quindi chiarito che la riserva verrà sciolta nei prossimi giorni, per chiarire definitivamente se dal 3 giugno sarà possibile spostarsi da regione a regione. “Non vedo dai numeri che abbiamo – ha detto Sileri – delle regioni che hanno dei rischi particolari”.

“Dobbiamo dividere l’Italia in due parti principali: c’è la Lombardia che è un caso a parte, perché lì è avvenuto un vero tsunami, e le altre regioni dove il virus non è arrivato e che quindi devono essere preservate da focolai che possono partire e andare, diciamo da sé, contagiando molte persone”, ha affermato il viceministro.

Sileri e i test sierologici

Sileri ha quindi chiarito un altro punto, in merito al monitoraggio dei casi e ai test sierologici: “Se qualcuno vuole sapere se è positivo o meno entra in gioco il ruolo centrale del medico. Questo è un tema di discussione quotidiano con il ministro Speranza e il sottosegretario Zampa, perché è vero che si possono fare 60 milioni di test ad altrettanti abitanti ma va fatto con un certo criterio”.

“Se una persona non è soggetto esposto e non ha sintomi – ha continuato Sileri – qual è il motivo per fare il test? Al di là della curiosità e delle preoccupazioni di chi lo richiede, è evidente che quel test deve essere suggerito da un medico dicendo ‘sì, hai delle ragioni per poterlo fare’. Una indicazione non diversa, per esempio, dagli esami diagnostici”.

VIRGILIO NOTIZIE | 24-05-2020 19:31

Fase 2, movida a Napoli: lungomare preso d'assalto. Le immagini Fonte foto: ANSA
Fase 2, movida a Napoli: lungomare preso d'assalto. Le immagini
,,,,,,,