,,

Denise Pipitone, la testimonianza della vicina di Anna Corona

Emergono nuovi dettagli sul caso di Denise Pipitone, con la testimonianza a "Chi l'ha visto" della vicina di Anna Corona

Il caso di Denise Pipitone, scomparsa nel 2004 e mai più ritrovata, è un tema più che mai attuale dopo la riapertura delle indagini voluta dalla procura di Marsala. Tra segnalazioni, avvistamenti, ipotesi e sospetti, continuano gli sforzi degli inquirenti per cercare di fare chiarezza sulla sparizione, nella speranza di ritrovare finalmente la figlia di Piera Maggio.

Nella puntata di mercoledì 12 maggio, a “Chi l’ha visto”, sono state mostrate le immagini del palazzo dove viveva un tempo Anna Corona, ex moglie del papà di Denise, dove la settimana scorsa sono stati effettuati alcuni sopralluoghi alla ricerca di una botola.

La testimonianza della vicina di Anna Corona

Una vicina di casa di Anna Corona ha spiegato ai microfoni del programma: “Gli uomini delle forze dell’ordine sono entrati nell’androne che era aperto, è sopraggiunta Anna Corona, poi si sono girati e mi hanno chiesto se potevano accomodarsi a casa mia. Io stavo al piano terra e Anna Corona al secondo piano. Loro sapevano che era casa mia perché hanno anche commentato le foto dei miei parenti appese al muro”.

Il mio errore è stato non dire ‘ma cercate me? Allora cosa volte da me?'” Ha spiegato la vicina di casa di Anna Corona.

La deposizione di Anna Corona a “Chi l’ha visto”

Il programma ha mostrato il video della deposizione di Anna Corona. “Quando sono arrivati i poliziotti mi hanno detto che mi volevano parlare, io poi ho chiesto se la mia vicina di casa ci facesse accomodare”. La donna ha quindi aggiunto che i poliziotti “non sono saliti (a casa sua, ndr) perché io abito nel piano di sopra, quindi noi siamo rimasti giù”.

Ma il maresciallo Francesco Di Girolamo invece ha raccontato di essere entrato a casa della donna: “È stata fatta un’ispezione perché praticamente ci sono stati mostrati tutti gli ambienti di casa”. Alla domanda se quell’appartamento fosse al piano terra, il maresciallo ha risposto affermativamente. E a mostrare gli ambienti sarebbe stata proprio Anna Corona.

La deposizione del maresciallo Francesco Di Girolamo

Nonostante nei verbali fosse annotato che le forze dell’ordine hanno perlustrato l’abitazione di Anna Corona, il maresciallo Francesco Di Girolamo, secondo i video mostrati nel corso della trasmissione, avrebbe visitato non la casa di Anna Corona ma quella della vicina.

Piera Maggio ha fatto sapere che Anna Corona conosceva bene gli ambienti di quella casa perché prima ci abitava.  A “Chi l’ha visto”, inoltre ha parlato il legale della persona che ha costruito l’immobile dove viveva Anna Corona, che ha rivelato che la donna viveva al piano terra e poi si sarebbe trasferita nel 2001 al primo piano.

Nel corso della puntata di “Chi l’ha visto” sono emerse anche nuove verità dal testimone chiave sordomuto, oltre a una misteriosa “lettera anonima” all’avvocato Giacomo Frazzitta, che ha invitato la persona in questione a mettersi in contatto.

VirgilioNotizie | 12-05-2021 19:11

Olesya Rostova non è Denise Pipitone: le tappe della vicenda Fonte foto: ANSA
Olesya Rostova non è Denise Pipitone: le tappe della vicenda
,,,,,,,