,,

Covid, l'identikit delle vittime e dei nuovi contagiati: chi sono

In Italia si sta osservando un nuovo aumento di casi. Ma chi sono i nuovi contagiati e qual è l'effetto dei vaccini su di loro?

In Italia si sta osservando una ripresa dei contagi dovuta principalmente al diffondersi della variante Delta, parzialmente arginata dai vaccini anti-Covid. In attesa che l’Istituto superiore di sanità elabori i dati aggiornati dell’anagrafe nazionale vaccini (AVM) e della sorveglianza integrata dei casi di infezione, riportiamo intanto quelli del 9 luglio, dai quali emerge che la maggior parte dei nuovi contagiati, ricoverati e vittime sono principalmente persone che non avevano ricevuto il vaccino.

Vaccini Covid, i dati dell’efficacia in relazione a nuove infezioni, ricoveri e decessi

Ecco i dati dell’efficacia del ciclo completo delle vaccinazioni:

  • Contro l’infezione, l’efficacia varia tra il 79,8% e l’81,5%, a seconda della fascia d’età;
  • Per i ricoveri ordinari l’efficacia varia dal 91,0% al 97,4% con il valore più alto nella fascia 40-59 anni;
  • Per i ricoveri in terapia intensiva l’efficacia è del 100% nelle due fasce più giovani, quindi nessun vaccinato tra le persone più giovani ricoverate, e scende al 96,9% negli over 80;
  • Anche per i decessi l’efficacia è del 100% nelle due fasce più giovani, mentre scende al 98,7% in quella 60-79 (2 decessi tra i vaccinati contro i 78 dei non vaccinati) e al 97,2% negli over 80 (15 decessi nei vaccinati e 62 nei non vaccinati).

Il monitoraggio Iss e le storie dei nuovi contagiati

La bozza del nuovo monitoraggio dell’Iss e del ministero della Salute ha rilevato che i contagi sono in aumento principalmente tra i giovani, cioè la fascia d’età meno coperta dalla campagna vaccinale. Conseguentemente, sono in aumento anche i casi asintomatici, più frequenti tra i giovani.

L’infettivologo del San Martino di Genova, Matteo Bassetti, ha condiviso su Facebook un articolo del Corriere della Sera, a corredo del quale ha commentato: “I pochi ricoverati gravi che abbiamo in ospedale oggi in tutta Italia sono quasi totalmente non vaccinati”.

Nello stesso articolo, Bassetti fa sapere che “dal primo maggio a oggi, abbiamo avuto 6 morti per Covid, 5 dei quali non immunizzati, il sesto aveva appena ricevuto la prima iniezione e probabilmente il giorno stesso si è infettato, il massimo della sfortuna”.

Storie simili, riportate dal Corriere, si riscontrano anche in altre città: a Pisa, dove sono morte due persone non vaccinate; a Napoli, dove sono ricoverati “due no vax in gravi condizioni, con polmonite severa, uno è in terapia intensiva, intubato”; a Varese, dove “i ricoverati sono 12, il 90% non vaccinati o parzialmente”.

Ancora una volta, quindi, i dati sottolineano l’importanza della vaccinazione completa, al momento ancora l’unica arma davvero efficace contro il Covid-19.

VirgilioNotizie | 16-07-2021 12:50

Focolai Covid, centinaia di italiani bloccati all'estero: dove sono Fonte foto: ANSA
Focolai Covid, centinaia di italiani bloccati all'estero: dove sono
,,,,,,,