,,

Covid, Crisanti contro le riaperture: "Estate a rischio"

Il virologo dell'Università di Padova teme che le aperture possano portare a fare rialzare la curva dei contagi

Andrea Crisanti lo aveva detto già prima dell’annuncio di allentamenti delle misure contro il coronavirus del premier Mario Draghi e adesso lo ribadisce con più forza: “Con una situazione di contagio elevato, pensare alle riaperture vuole dire che tra un mese avremo un aumento dei casi di Covid-19 e l’estate sarà a rischio e dovremmo richiudere“. Come lasciato intendere dal virologo Massimo Galli, anche il direttore di Microbiologia e virologia dell’università di Padova ritiene che l’allentamento delle misure anticipato dal presidente del Consiglio sia una scelta incauta. Lo riporta Adnkronos.

La critica di Crisanti si estende però a tutto il metodo di contenimento dell’epidemia: “Riproporre le zone gialle, quelle arancioni e rosse, è continuare con un sistema infernale – avverte il professore – ed è la dimostrazione che in un anno non si è trovata un’alternativa efficace e non si sono costruiti strumenti adeguati per contenere l’epidemia. Siamo sempre lì, con oscillazioni tra zone gialle e arancioni, nelle prime si apre e il contagio aumenta”.

Per il virologo la gestione dell’emergenza sanitaria in Italia è “il risultato di una mediazione tra chi è cauto e chi vuole aprire tutto. Siamo un Paese ostaggio di un gruppo di pressione che fa prevalere gli interessi di parte alla sanità pubblica“.

Il virologo commenta anche la formula utilizzata dal presidente Draghi in conferenza stampa di “rischio ragionato” per illustrare le nuove misure allo studio del governo: “Mi auguro che abbiano delle proiezioni – osserva Crisanti – Ma i numeri non li vediamo, non c’è trasparenza. L’espressione ‘rischio ragionato’ è vuota e decisamente politica e non scientifica.”

“Il rischio è dato da due componenti, la probabilità e l’intensità del rischio – analizza Crisanti. Per la prima sappiamo già che i contagi aumenteranno e non è una probabilità, con le riaperture accadrà questo. Servirebbe un programma di vaccinazioni a tamburo battente per evitarlo. L’intensità – spiega – è la gravita del fenomeno e i nostri dati sono ancora alti, con le aperture aumenteranno e dovremmo chiudere proprio in estate, quando invece gli altri Paesi saranno fuori dal tunnel”.

VirgilioNotizie | 17-04-2021 14:48

Riaperture, calendario del governo: dai ristoranti alle piscine Fonte foto: ANSA
Riaperture, calendario del governo: dai ristoranti alle piscine
,,,,,,,