,,

Coronavirus Regno Unito, record di casi dall'inizio del Covid. Johnson: "Arriveranno altri record"

Esplode la situazione epidemiologica nel Regno Unito, dove nelle ultime 24 ore si è registrato il record di sempre relativo ai nuovi contagi

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il: - Ultimo aggiornamento:

Il Regno Unito adesso è nel panico: i 78.610 nuovi contagi nelle ultime 24 ore segnano un record dall’inizio della pandemia. Non sono mai stati così tanti nemmeno quando dei vaccini non c’era nemmeno l’ombra. Il triste record, clamorosamente stracciato, fino ad oggi si era registrato l’8 gennaio 2021, con 68.053. Praticamente 10 mila in meno. Il premier Boris Johnson ha dichiarato che sul fronte contagi arriveranno, purtroppo, “altri record”.

Coronavirus Regno Unito, mai così tanti contagi

L’aumento record di contagi di Covid nel Regno Unito, nelle ultime 24 ore, va però analizzato: lo sottolinea il ‘Guardian’, che spiega ricorda sia difficile il confronto con la prima ondata della pandemia, perché un anno fa il numero di test era inferiore ad oggi.

Di sicuro c’è che rispetto a ieri l’incremento è stato di circa 20 mila nuovi casi (erano 59.610).

Inoltre, i dati britannici mostrano anche che i nuovi casi di Covid, nell’ultima settimana, sono aumentati del 19,1% (erano 51.342), mentre i ricoveri ospedalieri sono aumentati del 10,4%.

I decessi sono invece diminuiti del 5%, nella giornata di mercoledì 15 dicembre se ne sono stati registrati 165.

boris johnson covid regno unitoFonte foto: ANSA

Covid nel Regno Unito, in aumento i casi legati alla variante Omicron

La UK Health Security Agency ha poi confermato un aumento di 4.671 casi di variante Omicron rispetto alle 24 ore precedenti, che portano il totale a 10.017.

Si tratta di un aumento dell’87%, nei giorni scorsi il tasso di nuove infezioni si aggirava al 50%, ma l’aumento del 15 dicembre è in parte spiegato dall’aggiunta di alcuni ‘vecchi’ casi al totale e in parte dalla modifica della definizione di casi confermati.

Il premier Boris Johnson: “Arriveranno altri record di contagi”

“Altri record arriveranno”. Così il premier Boris Johnson. “In alcune regioni – ha aggiunto – i contagi raddoppiano in meno di 2 giorni. Vedremo un inevitabile aumento dei ricoveri, che salgono del 10% a livello nazionale da una settimana all’altra e di circa il 33% a Londra.

“Dobbiamo rallentare la diffusione della variante e allo stesso tempo riduciamo i danni che Omicron può provocare: costruiamo le nostre difese con i vaccini. Usate le mascherine, fate un tampone se avete in programma di incontrare persone anziane o soggetti fragili”, consiglia il premier.

E ancora: “Ovunque voi siate, ci sarà una dose di vaccino per voi: negli ospedali, nelle farmacie, nei centri commerciali, negli stadi. Per favore, vaccinatevi. Questa è una corsa contro il tempo”.

“Fate qualcosa questo Natale che potrete raccontare nei prossimi anni ai vostri nipoti. Fatevi la terza dose”, l’ennesimo appello rivolto ai cittadini,

Covid nel Regno Unito, a rischio la festa della regina Elisabetta?

Intanto, la nuova ondata di casi Covid nel Regno Unito, spinta dalla variante Omicron, per adesso non ha spinto la regina Elisabetta ad annullare la tradizionale festa pre-natalizia prevista per martedì 21 dicembre.

I preparativi vanno avanti, ma se i casi dovessero aumentare ancora potrebbe essere annullata.

La tradizione vuole che la regina riunisca la famiglia reale ‘allargata’ per un pranzo poco prima di Natale; i parenti stretti si uniranno poi a lei alla vigilia e il 25 dicembre si recheranno alla St Mary Magdalene Church.

L’evento sarà al castello di Windsor, dove Elisabetta attualmente risiede svolgendo “obblighi minori” alla luce del riposo imposto dai medici dopo il suo ricovero in ospedale per una notte a ottobre per alcuni esami: lì sarà abbastanza facile mantenere il distanziamento sociale, se necessario.

Intanto, il discorso di Natale è stato già registrato, sebbene la speranza dei suoi consiglieri – ha riferito il Daily Mail – è che la regina possa apparire in pubblico per gli auguri al Paese.

Covid situazione contagi in Europa e in Italia: la mappa dell'Ecdc. I colori delle regioni italiane Fonte foto: ANSA
Covid situazione contagi in Europa e in Italia: la mappa dell'Ecdc. I colori delle regioni italiane
,,,,,,,