,,

Coronavirus, primo caso di una nuova variante in Piemonte

Un uomo nel Torinese è stato infettato nuovamente da una nuova variante del Sars-CoV-2 proveniente dalla Svizzera

Una nuova variante Svizzera del coronavirus è stata individuata in Piemonte. Come riportato da Adnkronos, il primo caso della mutazione del coronavirus è stato riscontrato nel Torinese in un paziente 57enne, reinfettato da questo ceppo proveniente dal territorio elvetico: l’uomo era infatti già guarito dal Covid-19 lo scorso novembre. Adesso sta bene e non manifesta sintomi gravi.

La segnalazione è arrivata dall’Istituto di Ricovero e Cura di Candiolo con il gruppo bionformatico dell’ente di ricerca della Compagnia di San Paolo. Secondo quanto comunicato dalla Regione Piemonte in una nota, la variante svizzera presenta caratteristiche di alta infettività simili a quella inglese, ma può essere efficacemente combattuta con gli attuali vaccini contro il Covid-19.

Non è però da confondere con la variante indiana rilevata in Svizzera in “un passeggero che stava transitando in un aeroporto”, come hanno fatto sapere le autorità sanitarie elvetiche, che nel subcontinente asiatico sta portando a milioni di casi in pochi giorni.

Quello trovato in Piemonte è il quarto ceppo registrato nel territorio dopo quello brasiliano, sudafricano e quello britannico prevalente nel 90% dei casi. “Manteniamo alta la guardia sulle mutazioni del virus – ha commentato l’assessore regionale alla Sanità del Piemonte, Luigi Icardi – e prendiamo atto che il monitoraggio sta garantendo un attento e tempestivo controllo della situazione epidemiologica.”

“Nel caso delle varianti brasiliana e sudafricana, grazie alla capacità di tracciamento e, quindi, di isolamento del contagio messo in atto sul nascere dal sistema sanitario regionale, l’infezione non sembra aver trovato diffusione. Rimane fondamentale la campagna vaccinale per limitare il più possibile lo svilupparsi della malattia”, conclude Icardi.

VirgilioNotizie | 25-04-2021 10:06

Vaccini Covid, ipotesi terza dose contro le varianti Fonte foto: ANSA
Vaccini Covid, ipotesi terza dose contro le varianti
,,,,,,,