,,

Coronavirus, immunità per 6 mesi con un'iniezione: nuova scoperta

"Abbiamo sviluppato degli anticorpi monoclonali in grado di rendere immuni le persone per sei mesi": l'annuncio

Mentre l’Italia combatte con la nuova ondata di coronavirus, dalla scienza arriva una buona notizia. Il direttore scientifico della divisione vaccini GSK Rino Rappuoli, intervenuto a “Che tempo che fa” su Rai3, ha lasciato senza parole Fabio Fazio con un annuncio importante: “Abbiamo sviluppato degli anticorpi monoclonali – ha detto – da iniettare per rendere immuni le persone per sei mesi”.

“Siamo riusciti a prendere il sangue di alcune persone convalescenti e dal sangue abbiamo isolato le cellule che producono queste difese naturali – ha spiegato Rappuoli – le abbiamo portate in laboratorio e le stiamo espandendo in modo industriale in modo che possiamo re-iniettarle nelle persone”.

Rappuoli ha poi fatto chiarezza sulle differenze tra gli anticorpi monoclonali e il vaccino: “Lo scopo del vaccino è quello di indurre anticorpi, noi in questo modo diamo gli anticorpi subito, come se la persona fosse vaccinata”.

“L’anticorpo – ha precisato – si usa anche sulle persone sane, così che siano protette dall’infezione. Chi lo assume diventa immune per sei mesi”.

“Questi anticorpi li abbiamo identificati e abbiamo dimostrato che funziona sia nel prevenire che nel curare l’infezione e i miei dubbi sul fatto che funzioni sono molto pochi – ha spiegato -. Chiaramente dobbiamo fare delle prove cliniche ma sono molto convinto che funzioneranno. Speriamo di cominciare fra circa un mese gli studi clinici, alcune aziende negli Stati Uniti sono più avanti”.

“Il nostro piano di lavoro – ha concluso Rino Rappuoli – è incominciare le prove cliniche prima di Natale, finirle entro febbraio e a marzo avere il farmaco a disposizione, le prime decine di migliaia di dosi e poi averne sempre di più.”

VIRGILIO NOTIZIE | 25-10-2020 22:35

Coronavirus, quali sono i farmaci che si sono rivelati efficaci Fonte foto: Ansa
Coronavirus, quali sono i farmaci che si sono rivelati efficaci
,,,,,,,