,,

Coronavirus, Fedez e Ferragni: Basta dirette social per rispetto

I Ferragnez hanno accolto l'appello alla sobrietà di Beppe Fiorello per rispetto nei confronti delle vittime del Covid-19

Beppe Fiorello lo aveva chiesto a gran voce. Un po’ di rispetto e almeno un giorno di lutto nazionale per i tanti italiani che stanno perdendo la vita, giorno dopo giorno, ora dopo ora, a causa del coronavirus. Chiara Ferragni e Fedez, mai come in questo momento sensibili ai richiami dell’opinione pubblica, hanno così deciso di sospendere le loro dirette social, oramai appuntamento fisso alle ore 18 dalla casa della coppia più glamour dello star system.

L’annuncio lo ha dato Fedez in una delle sue stories sul suo profilo Instagram: “Buongiorno a tutti. Nel rispetto delle numerose vittime di questi giorni le dirette dal balcone si prendono qualche giorno di pausa”. In questi giorni i Ferragnez avevano intrattenuto il pubblico dei social con i loro spettacoli dal balcone, veri e propri concerti dalla terrazza dell’abitazione della coppia e collegamenti video con artisti di grande spessore per dei duetti imperdibili da Andrea Bocelli a Emma Marrone passando per Francesca Michelin.

L’appello di Beppe Fiorello. Nemmeno due giorni fa l’attore siciliano aveva postato sul suo account Twitter una delle foto simbolo di questa pandemia, i veicoli militari dell’esercito che trasportano le bare dei bergamaschi e aveva bacchetta con parole dure il mondo parallelo che si era creato sulla scia degli appuntamenti alle 18 sui balconi, nati con l’idea di unire l’Italia ma sfociati un po’ ovunque in happening per fare solo baldoria, ognuno sul suo balcone: «Camion militari per portare le bare dei morti e ancora si canta sui balconi, si fanno battutone spiritose su questa tragedia epocale, si fanno happening sui social. Dobbiamo fare tre giorni di lutto nazionale, rispetto per i morti e le loro famiglie, social sì ma senza fare festa» aveva scritto il fratello di Fiorello.

Fedez e Chiara Ferragni evidentemente hanno voluto appoggiare l’idea di Fiorello e hanno sospeso le dirette: “Normalizziamo i piccoli o grandi momenti di down che abbiamo in questa nuova normalità, ma al tempo stesso cerchiamo di tirare fuori il nostro meglio”. Come la grandissima raccolta fondi che, sempre annunciato dai Ferragnez, è riuscita in tempi record a creare il nuovo padiglione ospedaliero di terapia intensiva del San Raffaele di Milano.

VirgilioNotizie | 21-03-2020 16:21

fedez-ferragni Fonte foto: Ansa
,,,,,,,