,,

Caos zone rosse, scontro Gori-Gallera. Salvini: "Conte bugiardo"

Sulla mancata istituzione delle zone rosse nei comuni di Alzano e Nembro continuano a esserci scontri e accuse

Il caso dei comuni della Bergamasca di Alzano Lombardo e Nembro continua ad alimentare il dibattito in Italia, in merito alla mancata istituzione della zona rossa a marzo. Il sindaco di Bergamo Giorgio Gori ha puntato il dito contro la Regione per essersi chiamata fuori dalla decisione; via Twitter gli ha risposto l’assessore al Welfare della Lombardia Giulio Gallera, che ha invece dichiarato di aver invocato “personalmente” il provvedimento.

Zone rosse, botta e risposta Gori-Gallera

Gori ha scritto: “Che il Cts avesse raccomandato la zona rossa in Val Seriana lo sappiamo dal 3 marzo. Che accade poi? Il governo esita 4 giorni e poi opta per la zona arancio estesa a tutta la Lombardia. La Regione, invece si chiama fuori: la ZR non tocca a me. Ma non la chiede neanche al governo”.

Gallera ha quindi replicato duramente: “MA COSA DICI?? Abbiamo convocato il 4 marzo riunione a Palazzo Lombardia con Ministro Speranza e gli abbiamo (io personalmente) chiesto la zona rossa e ottenuto impegno del Ministro. Il 5/3 arrivano ad Alzano 250 militari”. La chiosa di Gallera: “NOI ABBIAMO FATTO IL NOSTRO DOVERE”.

Ma per Gori non è sufficiente e ha quindi domandato: “Ci sono richieste ufficiali agli atti? Avete raccontato che secondo i vostri ‘costituzionalisti’ la Regione non aveva il potere di istituire la zona rossa. Peccato che tu stesso, un mese dopo, hai raccontato d’aver ‘approfondito’ e verificato che avrebbe potuto farlo”.

Zone rosse, Salvini: “Conte bugiardo”

Sul tema è intervenuto anche il leader leghista Matteo Salvini, che nella tappa del suo tour elettorale a Tirrenia (Pisa), in supporto della candidata Susanna Ceccardi alle Regionali in Toscana, ha usato toni durissimi verso il premier: “Conte è un bugiardo, se sono veri i verbali che chiedevano di istituire le zone rosse in Lombardia e di non chiudere il resto d’Italia, quello di Conte sarebbe stato un comportamento criminale. Non deve rispondere in un tribunale ma chiedere scusa agli italiani e dimettersi”.

VIRGILIO NOTIZIE | 08-08-2020 19:28

Salvini: "Il saluto con il gomito la fine della specie umana" Fonte foto: ANSA
Salvini: "Il saluto con il gomito la fine della specie umana"
,,,,,,,