,,

Aurora, 16enne morta dopo la visita medica: indagato un medico

La giovane è stata trovata priva di vita nella propria abitazione sabato scorso, nelle ore precedenti si era recata in ospedale

C’è un indagato nell’indagine avviata dalla Procura di Viterbo sulla morte di Aurora Grazini, la 16enne trovata in morta in casa sabato mattina dopo essere stata dimessa dall’ospedale lo scorso 14 febbraio al termine di alcuni controlli. Secondo quanto riportato da Ansa ad essere iscritto al registro degli indagati è uno dei medici del pronto soccorso dove la minorenne si era recata perché accusava uno stato d’ansia e un attacco di panico.

Nei confronti dell’uomo l’accusa è di omicidio colposo e all’iscrizione si è arrivati grazie ad acquisizioni testimoniali e documentali.

Gli inquirenti, dopo il decesso della giovane, hanno disposto l’autopsia per chiarire se Aurora fosse affetta da qualche patologia o malformazione congenita non diagnosticata in passato che potrebbe averne causato il decesso. Svolto nel pomeriggio, l’esito arriverà nei prossimi giorni e potrebbe apportare ulteriori elementi all’indagine.

Secondo quanto ricostruito, la 16enne da giorni accusava problemi di salute e perdita di peso. In seguito a un attacco di panico era stata portata in ospedale.

“Nell’ambito delle attività investigative relative al decesso della giovane Aurora Grazini, avvenuto nella notte tra venerdì 14 e sabato 15 febbraio, è stato notificato un avviso di garanzia a un medico dell’Ospedale di Belcolle al fine di poter effettuare, con le tutele di legge, tutte gli accertamenti necessari” si legge in un comunicato della Procura e dei carabinieri .

VirgilioNotizie | 18-02-2020 18:12

aurora Fonte foto: Ansa
,,,,,,,