,,

Abbonati Netflix in aumento ma anche i prezzi degli abbonamenti: in arrivo la richiesta di un "piccolo extra"

L'aumento dei prezzi degli abbonamenti non è l'unica novità annunciata da Netflix: nel 2024 si allargherà la platea con abbonamento base con pubblicità. In arrivo poi un'altra stretta alla condivisione degli account

Pubblicato il:

Nel corso del 2024 gli abbonati Netflix avranno un’amara sorpresa: l’aumento dei prezzi degli abbonamenti. L’annuncio viene fatto nonostante la piattaforma di streaming on demand abbia chiuso il 2023 con quasi 30 milioni di nuovi utenti in più.

Netflix aumenta il costo dell’abbonamento

Netflix dichiara che “man mano che investiremo e miglioreremo” l’offerta, “occasionalmente chiederemo ai nostri abbonati di pagare un piccolo extra che rifletta tali miglioramenti, che si trasformerà in un volano per ulteriori investimenti per migliorare e far crescere il nostro servizio”.

Ma attenzione: i gestori della piattaforma hanno annunciato che il “piccolo extra” non verrà disposto per tutti i Paesi. Non si sa dunque se il costo di Netflix in Italia nel 2024 aumenterà, né di quanto eventualmente.

Un telecomando con il tasto NetflixFonte foto: iStock

Ma oltre all’aumento delle tariffe, c’è anche dell’altro che bolle nella pentola di Netflix. Nella sua ultima relazione per gli investitori, la piattaforma annuncia altre due novità.

Pubblicità su Netflix

“Scalare il nostro business pubblicitario rappresenta un’opportunità per aumentare ricavi e profitti nel medio e lungo termine”, viene annunciato.

Il secondo semestre del 2023 ha registrato la crescita di quasi il +70% degli abbonamenti al piano Standard con pubblicità. Attualmente circa il 40% dei nuovi abbonati sceglie questa forma contrattuale.

Netflix starebbe pensando di mantenere la pubblicità e, anzi, di farla crescere nel corso del 2024.

“Il nostro obiettivo è rendere gli annunci pubblicitari un flusso di entrate più consistente che contribuisca a una crescita sana e sostenuta delle entrate nel 2025 e oltre”, viene annunciato.

Netflix contro la condivisione degli account

Netflix stima che attualmente circa 70 milioni di utenti stiano guardando i suoi contenuti utilizzando una password cedutagli da un amico o da un parente. E dunque gratis.

La piattaforma annuncia una stretta contro gli “scrocconi”. L’attesa è quella che il piano base con pubblicità possa ulteriormente crescere, grazie all’arrivo di nuovi utenti paganti che prima utilizzavano una password condivisa.

Migliora Netflix Games

Il 2023 si è chiuso con il +300% di utenti per Netflix Games, grazie al lancio della trilogia di Grand Theft Auto. Il gaming però rimane ancora un business accessorio per la piattaforma.

Le Netflix House

Nel 2024 arriverà anche un’altra novità: il colosso dello streaming ha recentemente annunciato l’apertura di negozi fisici negli Usa, le Netflix House, un mix tra centri commerciali e luoghi di intrattenimento.

Abbonati Netflix aumento-prezzi-abbonamenti Fonte foto: iStock

Energia: aiuti di Stato per le aziende

,,,,,,,,