,,

Zelensky non vuole sanzionare Abramovich: spunta una richiesta segreta a Biden per salvare l'oligarca

Nessuna sanzione all'oligarca Abramovich: questa la richiesta di Zelensky all'Occidente e a Biden per agevolare le trattative

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky avrebbe chiesto al presidente degli Stati Uniti Joe Biden di non sanzionare l’oligarca Roman Abramovich, che potrebbe rivelarsi importante per facilitare un accordo con la Russia. A rivelato è il Wall Street Journal, che ha svelato il contenuto di in un recente colloquio telefonico.

Zelensky non vuole sanzioni per Abramovich: la telefonata a Biden

L’ex patron del Chelsea Roman Abramovich aveva partecipato al primo round di negoziati tra russi e ucraini in Bielorussia il 28 febbraio scorso.

Nel corso di un colloquio telefonico recente, però, il presidente ucraino Zelensky avrebbe chiesto all’Occidente e in particolare al presidente degli Usa Joe Biden di risparmiare l’oligarca dalle sanzioni imposte ai russi. Il motivo risiederebbe proprio nel fatto che l’oligarca russo rappresenterebbe una figura chiave nei negoziati in corso.

Abramovich e il trasferimento di una società il giorno dell’invasione

Sempre riguardo ad Abramovich aveva destato scalpore, giorni fa, la rivelazione di Reuters secondo cui l’imprenditore russo Roman Abramovich avrebbe trasferito una società sotto il suo controllo, che ha investimenti per decine di milioni di dollari, a un membro del board del Chelsea il 24 febbraio, quando è iniziata l’invasione russa in Ucraina. È quanto emerge da un filing della società.

Si tratta della seconda volta in cui Abramovich, proprietario del Chelsea, ha trasferito asset a una persona a lui legata prima dell’imposizione delle sanzioni della Gran Bretagna e dell’Unione europea a marzo.

AbramovichFonte foto: ANSA
L’oligarca russo Roman Abramovich, figura chiave nelle trattative Kiev-Mosca

Continua la guerra economica tra Russia e Occidente

In questo contesto, continua intanto la guerra economica tra Russia e Occidente con un riferimento particolare all’energia. Putin ha detto che la Russia non accetterà più pagamenti in dollari ed euro per il suo gas consegnato in Europa, ma accetterà solo rubli. La questione delle possibilità di nuove sanzioni alla Russia, che comprendano anche petrolio e gas, sarà al centro della serie di incontri diplomatici domani a Bruxelles dove sono previsti i vertici della Nato, del G7 e dell’Unione europea.

Zelensky non vuole sanzionare Abramovich: spunta una richiesta segreta a Biden per salvare l'oligarca Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,