,,

Mercato Juventus, arriva Rudiger dal Chelsea. Quanto guadagnerà il difensore e il retroscena su Abramovich

Il difensore della Nazionale tedesca avrebbe deciso di lasciare Londra a causa delle sanzioni inflitte ai Blues dal governo inglese

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Dopo mesi di trattative tra il club e il suo agente, il difensore centrale di nazionalità tedesca Antonio Rudiger si era convinto ed era vicinissimo a firmare il rinnovo del suo contratto con il Chelsea, in scadenza il prossimo giugno.

Fonte foto: Ansa

Un matrimonio che sembrava destinato a proseguire dopo ben 5 stagioni a Londra in cui ha riempito il proprio palmares con i trofei più prestigiosi del calcio europeo, dall’Europa League vinta nel 2019 fino alla Champions League conquistata nella scorsa stagione, seguita in agosto anche dal successo in Supercoppa europea.

Antonio Rudiger alla Juventus, i dettagli sull’offerta bianconera

Ma così non andrà, vista la notizia da prima pagina lanciata questa mattina dalla Gazzetta dello Sport: la Juventus infatti avrebbe già trovato un accordo con Rudiger per portarlo a Torino a parametro zero durante la prossima sessione del mercato estivo.

Il quotidiano sportivo parla di un contratto di quattro anni e di un stipendio percepito destinato a crescere nel corso degli anni, portandolo ad essere tra i giocatori più pagati dell’intera rosa.

L’addio al Chelsea e la guerra in Ucraina

Ma cosa avrebbe provocato la scelta di lasciare il Chelsea da parte del difensore di origini sierraleonesi? Secondo le indiscrezioni riportate dal tabloid inglese The Sun, il problema sorto con l’invasione della Russia in Ucraina, le conseguenti sanzioni del governo inglese nei confronti del patron della squadra Roman Abramovich e del club londinese avrebbero infatti cambiato i suoi piani.

Rudiger era pronto a rinnovare con i Blues, ma la situazione internazionale lo avrebbe spinto a prendere altre decisioni, tornando a guardare al mercato. Sulle sue tracce sarebbero spuntate subito Juventus e Bayern Monaco, pronte per tesserarlo dal prossimo giungo.

Il pressing della Juve e il suo passato in Serie A

Pare averla spuntata la Vecchia Signora che – complici i deludenti risultati in campo europeo e l’esigenza di rafforzare la squadra a disposizione di mister Massimiliano Allegri – si sarebbe decisa a scritturare il calciatore senza attendere altro tempo.

A pesare nella scelta del difensore della Nazionale tedesca potrebbe essere stato anche il suo recente passato in Italia: Rudiger infatti ha già militato nel nostro campionato vestendo la maglia della Roma dal 2015 al 2017 prima di volare in Inghilterra.

Energia: aiuti di Stato per le aziende

,,,,,,,,