,,

Vigevano, bulli pestano un ragazzo 25enne con problemi psichici e diffondono video sui social: denunciati

Pestano un ragazzo con problemi psichici e diffondono il video: identificati grazie al filmato, denunciati a Vigevano tre bulli per lesioni aggravate

Pubblicato il:

Sta suscitando grande indignazione a Vigevano il video che immortala un pestaggio ai danni di un ragazzo 20enne con problemi psichici molto conosciuto in città. Autori del pestaggio tre bulli 20enni, denunciati per violenza privata e lesioni aggravate.

20enne pestato dai bulli, il video sui social

Secondo quanto riportato dall’agenzia Ansa, due avrebbero preso a schiacci e calci il ragazzo, mentre il terzo avrebbero ripreso la scena con lo smartphone, condividendo poi il filmato sui social.

Il gravissimo episodio è avvenuto nei giorni scorsi in corso Vittorio Emanuele, nel centro storico di Vigevano, a due passi dal Municipio.

Aggressori identificati grazie al filmato

Gli aggressori, di nazionalità rumena, sarebbero stati identificati proprio grazie al filmato diffuso sui social.

Dopo aver raccolto la querela della vittima, i tre bulli sono stati denunciati dalla polizia per violenza privata e lesioni aggravate.

Nel filmato si vede il giovane, 25 anni, in sella alla sua bicicletta, bloccato contro il muro dai tre aggressori. Prima uno, a freddo, gli dà uno schiaffo. Poi un secondo si accanisce contro di lui con una scarica di ceffoni e calci, prendendosela anche con la bici, mentre lui, inerme, implora: “Basta, basta”.

Vigevano pestaggioFonte foto: Virgilio Notizie
Corso Vittorio Emanuele, in pieno centro a Vigevano: il luogo dov’è avvenuto il pestaggio

Le reazioni

L’episodio, come già accennato, sta suscitando grandissima indignazione.

Sul caso è intervenuta anche la ministra per le Disabilità, Alessandra Locatelli: “Mi auguro pene esemplari e certe per gli autori di questo reato vile e vergognoso compiuto ai danni di una persona fragile. Un abbraccio grande al ragazzo che ha subito l’aggressione e un ringraziamento alle forze dell’ordine per il pronto intervento e per aver subito identificato i criminali”.

L’annoso problema del bullismo tra i giovani continua a essere rilevante, come dimostrano i numerosi casi di cronaca. A Roma, ad esempio, lo scorso 10 ottobre, un bullo ha postato una pistola fuori da scuola e l’ha puntata contro un compagno di classe. 

Ad Anzio, in primavera, una tredicenne è stata colpita a calci e pugni da alcuni compagni di classe durante la lezione di ginnastica.

Vigevano pestaggio Fonte foto: 123RF
,,,,,,,,