,,

Vaccino, l'Italia accelera: secondo posto in Ue. Parla Speranza

Accelerazione nella campagna di vaccinazione in Italia: i dati del nostro Paese confrontati a quelli europei

In Italia è in atto una “accelerazione nella campagna vaccinale” contro il coronavirus, ad annunciarlo è il ministro della Salute Roberto Speranza che ha aggiunto: “La grande maggioranza delle regioni ha raggiunto percentuali rilevanti. Il paese è pronto”. Durante la riunione con le Regioni, come riporta Ansa, Speranza ha continuato: “Siamo secondi per numero di vaccinazioni in Europa, dietro solo alla Germania, e abbiamo tutte le capacità per accelerare”.

Il piano – ha detto – sarà incrementato man mano che Ema autorizzerà gli altri vaccini. Sono stati fatti degli sforzi straordinari da parte di tutte le regioni per mettere a regime la macchina, che vuol dire 70 mila vaccini al giorno a livello nazionale finché non si avranno gli alti vaccini autorizzati”.

Intanto ha toccato quota 259.481 il totale delle vaccinazioni anti-Covid effettuate in Italia stando all’ultimo aggiornamento del portale del ministero della Salute al 6 gennaio alle ore 00.25.

Vaccinazioni, la classifica europea

L’Italia si conferma al secondo posto dopo la Germania nella classifica dei Paesi Ue, secondo un’elaborazione Agenas sugli ultimi dati disponibili.

Al primo posto si colloca la Germania con 316.962 somministrazioni effettuate (dato aggiornato al 4 gennaio 2021). Seguono l’Italia, la Spagna (139.339 somministrazioni al 5 gennaio), la Polonia (92.220 somministrazioni al 5 gennaio) e la Danimarca (51.512 somministrazioni al 4 gennaio). Si colloca al sedicesimo posto la Francia, con 5.000 somministrazioni al 5 gennaio. Ultimo posto per il Belgio con 700 somministrazioni al 2 gennaio.

VirgilioNotizie | 06-01-2021 13:15

Vaccino, le categorie sanitarie che non hanno la priorità Fonte foto: ANSA
Vaccino, le categorie sanitarie che non hanno la priorità
,,,,,,,