,,

Vaccino Covid-eVax contro variante Omicron: già pronto il vaccino italiano, ma mancano i fondi. Come funziona

È in dirittura d'arrivo il vaccino Covid-eVax adattato alla variante Omicron, sviluppato dalle aziende Takis e Rottapharm Biotech

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Il vaccino Covid-eVax, prodotto dall’azienda biotech Takis in collaborazione con la Rottapharm Biotech, ha già una sua versione specificamente studiata contro la variante Omicron. Ne hanno dato notizia le aziende, spiegando che si tratta di un vaccino di seconda generazione basato sulla piattaforma del vaccino Covid-eVax su cui da tempo sono a lavoro.

Pronto il vaccino italiano contro la variante Omicron: l’annuncio di Takis

La stessa piattaforma era stata aggiornata con le varianti Alfa, Beta, Gamma e Delta, e sperimentata con successo sugli animali. Attraverso un comunicato sul sito di Takis, Luigi Aurisicchio, amministratore delegato e direttore scientifico dell’azienda, illustra nel dettaglio le caratteristiche del nuovo vaccino.

“A differenza delle precedenti varianti Omicron presenta un alto numero di mutazioni nuove per questo è difficile prevedere se i vaccini attuali siano ancora protettivi: per questo ci stiamo muovendo il più velocemente possibile per adattare il nostro vaccino anche contro questa variante“, ha annunciato Aurisicchio.

Il vaccino Covid-eVax, fanno sapere le aziende, ha generato dati preclinici molto promettenti e ha completato la fase 1 nell’uomo, dove oltre il 90% dei volontari ha sviluppato una risposta immunitaria specifica contro la proteina Spike.

Come funziona il vaccino Covid-eVax contro la variante Omicron?

La tecnologia su cui è basato il vaccino utilizza l’”elettroporazione” del Dna, che ne favorisce l’ingresso nelle cellule e aumenta la risposta immunitaria.

Fabio Palombo, Direttore Area Vaccini contro il Cancro alla Takis, ha precisato: “Come l’Rna messaggero, la piattaforma del Dna ha la caratteristica di essere estremamente flessibile, somministrabile più volte ed essere facilmente adattata alle mutazioni del virus”.

“Ma rispetto all’Rna – ha sottolineato Palombo – il Dna viene prodotto facilmente in batteri, è stabile a temperatura ambiente ed ha una formulazione semplice. Ciò consente tempi di produzione più brevi, processi meno costosi, trasporto e stoccaggio più facili e potenzialmente un migliore profilo di sicurezza”.

Vaccino Covid-eVax contro variante Omicron, presto test preclinici

Aurisicchio ha concluso: “Grazie a tutto quello che abbiamo imparato dall’inizio della pandemia, abbiamo disegnato il vaccino Covid-eVax, versione Omicron in poche ore e in poche settimane saremo in grado di testarlo nei modelli preclinici”.

“Resta il fatto che la mancanza dei finanziamenti attualmente ci impedisce di proseguire gli studi clinici per portare avanti lo sviluppo di questo vaccino italiano. Ci auguriamo che l’Italia con le risorse del Pnrr possa effettuare investimenti strategici e favorire la Ricerca italiana per rendere il Paese più competitivo nel mondo delle Biotecnologie”, la chiosa finale di Aurisicchio.

Nuova variante Covid "Omicron" dal Sud Africa, il parere degli esperti da Crisanti a Bassetti Fonte foto: ANSA
Nuova variante Covid "Omicron" dal Sud Africa, il parere degli esperti da Crisanti a Bassetti
,,,,,,,