,,

Vaccino Astrazeneca, svolta: ok dell'Aifa fino a 65 anni di età

Via libera dell'Aifa all'uso del vaccino anti Covid di Astrazeneca per i soggetti fino ai 65 anni di età

L’atteso via libera della Commissione tecnico-scientifica dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) alla possibilità di somministrare il vaccino anti Covid di Astrazeneca ai soggetti fino ai 65 anni di età, se in buone condizioni di salute, è arrivato. Lo ha appreso l”Ansa’.

Allo stesso tempo, è previsto che alle persone più anziane o fragili, invece, andranno somministrati i vaccini di tipo mRNA di Pfizer e Moderna.

La circolare del ministero che recepisce le nuove indicazioni dovrebbe uscire nella giornata di venerdì prossimo.

Quella di aumentare l’età in riferimento alla somministrazione del vaccino AstraZeneca “è una possibilità che avevamo auspicato, portando la nostra richiesta al tavolo tecnico”, aveva affermato nei giorni scorsi all”Adnkronos’ Luigi Genesio Icardi, coordinatore della Commissione Salute della Conferenza delle Regioni e assessore alla Sanità del Piemonte.

Lo stesso Luigi Genesio Icardi aveva aggiunto: “Altro tema su cui abbiamo chiesto un confronto è quello dell’acquisto dei vaccini da parte delle Regioni”.

La questione riguardante l’innalzamento del limite di età del vaccino AstraZeneca, che fino ad ora è stato iniettato esclusivamente ai soggetti under 55, ha ricevuto anche la spinta del parere favorevole dell’Organizzazione Mondiale della Salute, che ne ha raccomandato la somministrazione anche alle persone più anziane, fino ai 65 anni di età.

VirgilioNotizie | 18-02-2021 07:25

Piano vaccini, Draghi studia le sue mosse: i nodi da sciogliere Fonte foto: EPA
Piano vaccini, Draghi studia le sue mosse: i nodi da sciogliere
,,,,,,,