,,

Tragedia sul Monte Elmo, valanga travolge e uccide scialpinista: l'incidente a 2200 metri di quota

Un uomo di 62 anni impegnato in una escursione in solitaria sul Monte Elmo è morto dopo essere stato travolto da una slavina

Pubblicato il:

Continua a crescere il numero delle vittime sulla neve. Nel pomeriggio di mercoledì 25 gennaio sul Monte Elmo, in Alta Val Pusteria, si è verificata una nuova tragedia: uno scialpinista di 62 anni ha perso la vita dopo essere stato travolto da una valanga. L’incidente si è verificato a circa 2200 metri di quota.

La valanga mortale sul Monte Elmo

L’allarme è scattato verso le ore 16 nei pressi della “casermetta” del monte. A lanciarlo un membro del soccorso alpino che in quel momento si trovava nella zona.

Secondo quanto si apprende lo scialpinista era impegnato in un’escursione in solitaria, quando improvvisamente è stato travolto dalla massa di neve e trascinato a valle per 600 metri.

valanga monte elmo morto scialpinistaFonte foto: 123RF
Una pista da sci con sfondo la cima del Monte Elmo

I soccorsi allo scialpinista travolto

Sul posto sono immediatamente intervenuti gli uomini del Cnsas, dell’Alpenverein e della Guardia di finanza. Il 62enne è stato individuato grazie al dispositivo Arva di cui era munito, ma si trovava sotto due metri di neve.

Una trentina i soccorritori impegnati nell’estrazione, portati in quota con gli elicotteri Aiut Alpin e Pelikan 2. Da Bolzano è decollato anche quello della Guardia di finanza con l’unità cinofila.

Una volta recuperato lo scialpinista sono partiti i disperati tentativi di rianimazione, che tuttavia si sono rivelati vani. La conferma del decesso è arrivata dalla centrale provinciale d’emergenza della Protezione civile altoatesina.

La vittima era molto conosciuta nella zona. Si tratta di Hans Happacher, titolare del Caravan Park di Sesto. L’uomo lascia la compagna e due figli.

Gli altri incidenti in montagna

Nello pomeriggio di mercoledì 25 gennaio sul versante austriaco del medesimo gruppo montuoso, sopra l’abitato Kartitsch, è caduta un’altra slavina. Una persona è stata travolta e poi recuperata dopo lunghe ricerche.

Nella giornata di martedì 24 invece una valanga sul gruppo del Lagorai ha provocato la morte di una donna di 30 anni e il grave ferimento del compagno 46enne.

morto-scialpinista-valanga Fonte foto: iStock
,,,,,,,,