,,

Terremoto in Molise, gente in strada a Campobasso: registrate due scosse nella notte

Due scosse di terremoto sono state avvertite, nella notte tra il 17 e il 18 maggio, in Molise. La più forte è stata di magnitudo 3.7

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Notte di paura in Molise a causa di un terremoto. Due scosse sono state registrate nella notte tra il 17 e il 18 maggio in provincia di Campobasso. La prima è stata avvertita all’1.49, con epicentro a Pietracatella e magnitudo 3.7, la più potente tra le due. Tante persone si sono riversate in strada a Campobasso e in altri comuni della provincia. La seconda scossa, di magnitudo 2.7, è stata avvertita alle 4.58 con epicentro a Sant’Elia a Pianisi, sempre in provincia di Campobasso. La profondità dell’epicentro, secondo i dati dell’INVG, è di 25 km.

Due scosse di terremoto nella notte in provincia di Campobasso

Torna a tremare la terra in Italia. Dopo lo sciame sismico delle scorse settimane registrato in provincia di Firenze, questa volta è toccato al Molise. Nella notte tra mercoledì e mercoledì l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato due scosse a distanza di poche ore.

La prima, di magnitudo 3.7 e profondità di 22 chilometri, con epicentro a un chilometro dal comune di Pietracatella, si è verificata all’1.49. La seconda scossa, di magnitudo 2.7 e profondità di 25 chilometri, è stata registrata a due chilometri da Sant’Elia a Pianisi. Entrambi i comuni si trovano. in provincia di Campobasso, capoluogo del Molise.

Terremoto, accertamenti in corso in molti comuni del Molise

Proprio a Campobasso e in altri comuni della zona le due scosse, e in particolare la prima, sono state avvertite in maniera distinta. Molte persone sono scese in strada, impaurite per l’accaduto.

Al momento non si registrano danni agli edifici né tantomeno feriti, ma i vigili del fuoco e la protezione civile sono al lavoro per effettuare tutte le verifiche del caso.

Nel comune di Sant’Elia a Pianisi, epicentro della seconda scossa, il Comune ha deciso di sospendere tutte le attività didattiche per la giornata di oggi.

Terremoto in Molise, paura e gente in strada: cosa sappiamoFonte foto: Tuttocittà

Pietracatella, epicentro della prima scossa di terremoto

Terremoto in Molise, nel 2002 la tragedia di San Giuliano

Poco meno di 20 anni fa, il 31 ottobre del 2002, 27 bambini e una maestra morirono dopo il crollo della scuola elementare di San Giuliano di Puglia, in Molise. A causare il disastro fu una scossa di terremoto di magnitudo 6 che colpì il comune in provincia di Campobasso.

La potente scossa arrivò alle 11.32 del mattino, mentre le attività scolastiche erano in pieno svolgimento. All’interno dell’edificio si trovavano, in quel momento, 67 persone tra alunni e personale scolastico.

Nella notte precedente, prima della scossa più forte, era stata avvertita un’altra scossa di magnitudo 3.5.

terremoto Fonte foto: 123RF
,,,,,,,