,,

Spaventoso terremoto di magnitudo 7.5 in Giappone: allerta tsunami, si temono onde alte 5 metri

La terra ha tremato in Giappone nelle scorse ore a causa di un terremoto di magnitudo 7.5

Pubblicato il:

Un terrificante terremoto di magnitudo preliminare 7.5 ha fatto tremare la costa occidentale del Giappone.

Il forte sisma era stato preceduto da una prima scossa di magnitudo 5.5 nella stessa area. Si tratta del più grande terremoto registrato nella regione della penisola di Noto nella prefettura di Ishikawa dal 1885, cioè da quando i dati sono diventati disponibili.

Allarme tsunami in Giappone, persone intrappolate sotto le macerie

Dalle prime notizie, è emerso che ci sono sei persone intrappolate sotto le macerie di case crollate nella penisola giapponese di Noto. Nella città di Wajima almeno sei case sono state distrutte da incendi, ma non vi sono notizie di morti o feriti.

La terra ha tremato in Giappone nelle scorse ore a causa di un terremoto di magnitudo 7.5Fonte foto: ANSA

Nella prefettura di Ishikawa, si registrano diverse case e pali elettrici crollati. Secondo quanto riporta la Hokuriku Electric Power Company,  circa 33.000 case sono senza elettricità. Il numero include circa 10.300 nella città di Wajima, 7.300 nella città di Noto e 7.100 nella città di Suzu.

L’Agenzia meteorologica giapponese ha emesso un allarme tsunami lungo le regioni costiere delle prefetture di Ishikawa, Niigata e Toyama.

Secondo il Pacific Tsunami Warning Center con sede alle Hawaii e le agenzie giapponesi il terremoto potrebbe provocare onde fino a cinque metri di altezza lungo la costa occidentale del Paese, entro 300 chilometri dall’epicentro del sisma.

Un’allerta tsunami è stata emessa anche nelle zone costiere della Russia e delle due Coree.

In sei prefetture si è registrato un moto ondoso in aumento con picchi fino a 3 metri. Dieci minuti dopo la scossa si sarebbero già alzate onde che hanno superato in metro d’altezza a 500 chilometri da Tokyo.

I sismografi hanno registrato la scossa l’1 gennaio 2024, intorno alle 8,10 ora italiana, corrispondente alle 16,10 ora locale.

Le autorità ordinano l’evacuazione della zona colpita dal sisma

Le autorità giapponesi hanno ordinato alla popolazione di evacuare la zona colpita.

La forte scossa è stata registrata a una profondità di 76 km al largo della costa nella prefettura di Ishikawa, al centro dell’isola di Honshu, la principale del Paese.

“Tutti i residenti devono evacuare immediatamente su terreni più elevati”, ha dichiarato l’emittente nazionale Nhk dopo che il terremoto ha colpito la regione di Noto, nella prefettura di Ishikawa.

Il terremoto dello scorso ottobre

Soltanto due mesi fa il Giappone è stato colpito da un altro poderoso sisma.

Nella mattinata di giovedì 5 ottobre 2023, al largo delle isole Izu, arcipelago meridionale del Paese asiatico, si è verificato un terremoto con magnitudo 6.6 sulla scala Richter.

L’ipocentro è stato individuato a 10 chilometri di profondità.

Anche allora i residenti sono stati invitati ad allontanarsi dalle aree costiere per il pericolo tsunami che, fortunatamente, poi, non si è verificato.

terremoto-giappone-ishikawa Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,