,,

Ruby ter, nuove testimonianze su Fadil e le serate ad Arcore

Nuove testimonianze nel processo Ruby ter, che parlano di soldi offerti a Ruby e a Imane Fadil per tacere sulle serate ad Arcore

Nuove rivelazioni sul processo Ruby ter, ad opera di Antonio Matera, che insieme all’ex compagno di Ruby Luca Risso gestiva la discoteca “Albikokka” a Genova. Secondo quanto riporta l’Ansa, Risso gli avrebbe detto che “l’operazione per incassare 3 o 4 milioni con lei era riuscita, la cifra finale ricevuta era sui 3 milioni”, e con quei soldi arrivati “da Berlusconi” andò a “vivere in Messico” con lei e là fecero “investimenti immobiliari”.

Matera ha sottolineato che “Risso era innamorato dei soldi, gli interessava Ruby perché gli avrebbe portato soldi”.

Il testimone, coinvolto in un procedimento per bancarotta della discoteca genovese, ha rivelato che Risso gli “diceva che sperava di recuperare dei soldi per andare a vivere in Sud America, diceva ‘così non faccio niente, me ne sto tranquillo'”. Matera ha dichiarato che “Risso sapeva benissimo che Ruby era minorenne, si faceva forte di questo, perché così sarebbe riuscito a prendere i soldi dell’operazione con Ruby, ‘operazione’ che gli riuscì perché si trasferirono in Messico”.

Secondo la testimonianza erano in ballo “3-4 milioni di euro da prendere”, ma “la cifra finale fu di 3 milioni; prese soldi un po’ alla volta, una parte subito e gli altri dilazionati”.

Matera ha inoltre rivelato che il legale di Ruby, stando alle parole di Luca Risso, faceva da “tramite” per i soldi che arrivavano “da Berlusconi”, “sempre nell’operazione dei 3 milioni”.

L’ultima testimonianza sui presunti soldi incassati da Ruby per tacere sulle serate ad Arcore va ad aggiungersi a quella della giornalista inglese, che riportando le parole di Marysthell Polanco aveva parlato di “6 milioni di euro”.

Parlò di un versamento da “5 milioni” l’ex legale di Ruby, “eseguito tramite la banca Antigua Commercial Bank di Antigua su un conto presso una banca in Messico”, di cui 2 milioni “sono stati dati a Luca Risso” e tre “sono stati fatti transitare dal Messico a Dubai e sono esclusivamente di Ruby”.

Ruby ter, nuova testimonianza su Imane Fadil

Il processo di arricchisce di un’ulteriore testimonianza su Imane Fadil, morta il primo marzo 2019 per una malattia. Secondo quanto riporta l’Ansa, un consulente immobiliare che ha frequentato Fadil ha rivelato che lei “parlò di due ragazze che l’avevano avvicinata fuori dal Tribunale, in un bar vicino, e da loro le era stata proposta una cifra, che non ricordo, per il silenzio” sulle serate ad Arcore.

Un silenzio che avrebbe dovuto nascondere “quello che aveva visto ad Arcore”, “ma lei disse che voleva andare per la sua strada e dire, invece, ciò che aveva visto”, ha raccontato il testimone.

VIRGILIO NOTIZIE | 03-02-2020 13:27

Ruby ter, le olgettine delle sere del bunga bunga Fonte foto: ANSA
Ruby ter, le olgettine delle sere del bunga bunga
,,,,,,,