,,

Cdm, ok a Decreto: svolta coprifuoco e 6 regioni in zona bianca

Approvate in Cdm le novità sulle riaperture proposte in cabina di regia dal Premier Mario Draghi

Il Consiglio dei ministri ha approvato il nuovo decreto su riaperture e coprifuoco. L’esecutivo ha discusso la bozza accolta con largo consenso durante la cabina di regia che si è tenuta nel pomeriggio. Secondo quanto apprende ‘Ansa’ da fonti di maggioranza, il testo sarebbe stato varato all’unanimità. In attesa della pubblicazione in Gazzetta ufficiale, ecco le novità emerse sulle nuove misure previste dal governo Draghi.

Cabina di regia: le novità sul coprifuoco

Secondo quanto appreso da ‘Ansa’ da fonti di governo, la proposta del premier Mario Draghi in merito al coprifuoco prevede già da martedì 18 maggio, l’orario spostato alle 23 e poi, dal 7 giugno, via al coprifuoco dalle 24. Dal 21 giugno, secondo la medesima proposta, ci sarebbe il superamento totale del coprifuoco.

Cabina di regia: le novità per ristoranti e bar

A quanto appreso da più fonti di governo, l’orientamento emerso durante la cabina di regia per quanto riguarda i ristoranti e bar prevede che, dal 1° giugno, questi locali potranno aprire a pranzo e a cena anche al chiuso.

Cabina di regia: le novità per i matrimoni

I matrimoni potranno ripartire dal 15 giugno, ma con il “green pass” (cioè con certificazione di vaccinazione o tampone) per i partecipanti. Lo ha appreso l”Ansa’ al termine della cabina di regia sul Covid a Palazzo Chigi.

Regioni: fascia bianca per 6

Tra le indiscrezioni emerse c’è anche una importante novità sulla zona bianca: dal 1° giugno Friuli Venezia Giulia, Molise e Sardegna saranno zona bianca. Con questo trend di contagi, inoltre, dal 7 giugno anche Abruzzo, Veneto e Liguria entreranno in questa fascia di rischio. Nelle regioni che si troveranno in questa zona varranno solo le regole di prevenzione (mascherina, distanziamenti) e non è previsto il coprifuoco.

Cabina di Regia: le novità per palestre e piscine

La road map decisa dalla Cabina di Regia prevede la riapertura delle palestre il 24 maggio e quella delle piscine al chiuso il 1° luglio.

Cabina di Regia: le novità per i parchi a tema

La riapertura dei parchi tematici è prevista il 15 giugno.

Cabina di Regia: le novità per i centri commerciali e i mercati

Gli esercizi commerciali in mercati e centri commerciali, gallerie e parchi commerciali potranno riaprire nelle giornate festive e prefestive a partire dal 22 maggio. Lo prevede la proposta in ingresso nel Consiglio dei Ministri.

Cabina di Regia: le novità per le manifestazioni sportive

La presenza di pubblico, stando a quanto appreso da fonti di Palazzo Chigi al termine della cabina di regia, è autorizzata per tutti gli eventi e competizioni sportive dal 1° giugno all’aperto e dal 1° luglio al chiuso nei limiti già fissati (capienza non superiore al 25% di quella massima e comunque non superiore a 1000 persone all’aperto e 500 al chiuso), e non più limitatamente alle competizioni di interesse nazionale.

Cabina di Regia: le novità per i casinò

La riapertura delle attività di sale giochi, sale scommesse, sale bingo e casinò è prevista il 1° luglio.

Cabina di Regia: le novità per le discoteche

Le attività in sale da ballo, discoteche e simili, all’aperto o al chiuso, restano al momento sospese.

Cabina di Regia: le novità per gli impianti di risalita

Gli impianti di risalita in montagna potranno riaprire dal 22 maggio, alle condizioni indicate dalle linee guida.

Cabina di Regia: le novità per i corsi di formazione

Dal 1° luglio è prevista la ripartenza in presenza per i corsi di formazione, pubblici e privati.

Come cambiano i parametri dei colori

Dalla Cabina di Regia, come riporta ‘Ansa’, sono emerse anche importanti novità in merito ai parametri dei colori e al Green Pass. La guida per i parametri dei colori non sarà più l’RT ma l’incidenza, unita al tasso di ospedalizzazione, sia in terapia intensiva che in area medica. I 21 criteri scendono a 12. Possibile anche un nuovo schema dei parametri di validità del Green Pass per chi ha fatto il vaccino: potrebbero essere modificati la scadenza (che potrebbe essere prolungata rispetto agli attuali 6 mesi) e la valutazione di ottenere il pass già con una prima dose di vaccino.

Riaperture e coprifuoco, Salvini in pressing su Draghi

Nel giorno cruciale per le nuove decisioni sulle riaperture e sul coprifuoco, il Premier Mario Draghi prova ad accelerare. Intanto, sul profilo Instagram del leader della Lega Matteo Salvini è apparso un sondaggio per comprendere la volontà dei suoi elettori e aumentare la pressione sul governo.

Con una storia su Instagram, il leader della Lega Matteo Salvini ha lanciato un sondaggio: “Riaprire (in sicurezza) anche tutte le attività al chiuso: bar, ristoranti, centri commerciali, piscine e palestre. Questa la richiesta della Lega. Siete d’accordo?” La prevalenza del “Sì” rispetto al “No” è marcata e la proporzione è circa del 92% favorevoli e 8% contrari.

La roadmap della Lega è chiara: basta coprifuoco in Italia e riaperture in sicurezza per tutte le attività al chiuso.

Salvini, in un post di domenica, aveva scritto: “Grazie all’insistenza della Lega il 26 aprile scorso riaprirono tante attività, e qualcuno annunciava disastri. Risultato: da allora 9.551 ricoverati in meno, 1.083 terapie intensive in meno, 326.864 guariti in più. Dalla riunione di domani quindi ci aspettiamo riaperture e ripartenza, lavoro e libertà, all’aperto e al chiuso, di giorno e di sera!”.

VirgilioNotizie | 17-05-2021 17:52

Nuovo decreto: cosa cambia per coprifuoco, ristoranti e matrimoni
Nuovo decreto: cosa cambia per coprifuoco, ristoranti e matrimoni
,,,,,,,