,,

Italia, sale l'indice Rt. Le regioni che cambiano colore

Diffusi i dati del nuovo monitoraggio dell'Istituto Superiore di Sanità: come cambiano i colori delle Regioni

Il ministro della Salute Roberto Speranza firmerà le nuove ordinanze che stabiliscono i cambi di colore per le regioni da domenica. Abruzzo, Liguria, Toscana e la Provincia autonoma di Trento passano in zona arancione, dove si trovano anche l’Umbria e la Provincia autonoma di Bolzano. La Sicilia invece torna in giallo da lunedì, allo scadere dell’ordinanza precedente.

Covid, il monitoraggio: sale l’Rt nazionale

Come ormai di consueto ogni venerdì, sono stati resi noti i dati del nuovo monitoraggio dell’Istituto Superiore di Sanità sulla diffusione del Covid in Italia. Nell’ultima settimana, l’indice Rt medio nazionale è salito, pur restando ancora sotto la soglia considerata critica (1). In base al nuovo monitoraggio, il dato ha toccato quota 0,95 (la media tra 0,86 e 1,06), in rialzo rispetto allo 0,84 della scorsa settimana e pure di quella precedente.

Gli esperti temono si tratti del preludio a una ripresa dell’epidemia, trainata anche dalle varianti inglese, brasiliana e sudafricana.

Il monitoraggio dell’Iss evidenzia che 7 tra Regioni e Province autonome hanno un Rt puntuale maggiore di 1 anche nel limite inferiore. Il dato è in peggioramento rispetto a 7 giorni fa.

Le altre Regioni e Province autonome hanno, invece, dati inferiori. Le situazioni più critiche sono quelle in Umbria e nella Provincia autonoma di Bolzano, dove il rischio è considerato “alto”.

Le Regioni classificate con rischio “moderato” sono 10, contro le 11 di una settimana fa. Cinque di queste, però, sono ritenute ad alto rischio di progressione nelle prossime settimane.

In Italia, solo la Sardegna e la Valle d’Aosta hanno un’incidenza settimanale inferiore ai 50 casi per 100.000 abitanti (soglia oltre cui il Servizio sanitario ha evidenziato i primi segni di criticità).

Tale incidenza supera, invece, la soglia di 250 casi per 100.000 abitanti a Bolzano (770,12 per 100.000 abitanti), a Trento (254,85 per 100.000 abitanti) e in Umbria (283,28 per 100.000 abitanti).

Brusaferro: “Fase delicata dell’epidemia”

Il presidente dell’Istituto superiore di sanità, Silvio Brusaferro, è intervenuto in conferenza stampa per illustrare i dati emersi dal monitoraggio: “In Italia la curva ci indica una situazione stabile ma il numero di regioni che segnala un aumento nell’incidenza dei casi comincia a crescere”. Brusaferro ha inoltre segnalato che si è osservata “una crescita inoltre dei casi asintomatici e paucisintomatici“.

“Siamo in una fase molto delicata dell’epidemia – ha sottolineato Brusaferro – con circolazione diffusa delle varianti che sono più trasmissibili. Ci sono dunque segnali di controtendenza ed è necessaria grande precauzione”.

Gli indici Rt, Regione per Regione

Di seguito il valore dell’Rt nelle varie Regioni d’Italia:

  • Abruzzo 1,22 (1,16-1,28)
  • Basilicata 1,2 (0,98-1,44)
  • Calabria 0,81 (0,73-0,93)
  • Campania 0,8 (0,73-0,91)
  • Emilia-Romagna 0,94 (0,91-0,96)
  • Friuli Venezia Giulia 0,98 (0,94-1.03)
  • Lazio 0,96 (0,93-0,99)
  • Liguria 1,08 (1,02-1.13)
  • Lombardia 0,97 (0,94-1.01)
  • Marche 0,94 (0,86-1,04)
  • Molise 1,09 (0,79-1,41)
  • Piemonte 0,93 (0,9-0,97)
  • Provincia Bolzano 1,25 (1,2-1,3)
  • Provincia Trento 1,2 (1,12-1,28)
  • Puglia 1,05 (1,01-1,09)
  • Sardegna 0,87 (0,82-0,93)
  • Sicilia 0,66 (0,63-0,69)
  • Toscana 1,1 (1,06-1,16)
  • Umbria 1,2 (1,13-1,26)
  • Val d’Aosta 0,77 (0,58-0,97)
  • Veneto 0,71 (0,68-0,74).

Nuovi colori: le Regioni in zona arancione

  • Abruzzo
  • Liguria
  • Toscana
  • Provincia autonoma di Trento
  • Umbria
  • Provincia autonoma di Bolzano

Nuovi colori: le Regioni in zona gialla

  • Friuli Venezia Giulia
  • Molise
  • Campania
  • Sicilia
  • Piemonte
  • Lombardia
  • Calabria
  • Veneto
  • Emilia-Romagna
  • Marche
  • Sardegna
  • Basilicata
  • Lazio
  • Puglia
  • Valle d’Aosta

VirgilioNotizie | 12-02-2021 17:30

Spostamenti tra Regioni, proroga divieto fino al 25 febbraio Fonte foto: ANSA
Spostamenti tra Regioni, proroga divieto fino al 25 febbraio
,,,,,,,