,,

Quanto costa agli italiani la guerra in Ucraina: impennata dell'inflazione, tutti gli aumenti in arrivo

La guerra in Ucraina ha fatto impennare l'inflazione. Rincari per bollette, carburanti e alimentari: quanto costa il conflitto alle famiglie italiane

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

In uno scenario economico già aggravato dagli effetti della pandemia, la guerra in Ucraina e le sanzioni contro la Russia hanno fatto schizzare in alto l’inflazione in Italia e in Europa. In Italia c’è già stato un forte rincaro delle bollette di luce e gas e dei prezzi di benzina, gasolio e metano. Le difficoltà del commercio internazionale, come il blocco dei porti ucraini, e la difficoltà di reperire diverse materie prime, stanno causando rincari anche in altri ambiti, come negli alimentari. Vediamo cosa dicono le stime più recenti sui costi per gli italiani della guerra in Ucraina.

Quanto costa agli italiani la guerra in Ucraina: le stime

Già la pandemia di Covid-19 aveva creato scompensi e problemi nel commercio internazionale, in particolare dalla Cina verso il resto del mondo, e la difficoltà di reperire molte materie prime. In un contesto economico globale che si stava lentamente riprendendo si è abbattuta la guerra in Ucraina avviata dall’invasione russa.

Il conflitto e le sanzioni occidentali alla Russia hanno prodotto una nuova ondata di rincari che ha fatto impennare l’inflazione, in particolare in Europa, legata alle forniture di gas e petrolio da Mosca.

Nel nostro Paese c’è stato un forte rincaro delle bollette di luce e gas e dei prezzi dei carburanti, affrontato dal governo Draghi con diverse misure che hanno alleviato, almeno in parte, gli effetti sulle famiglie italiane.

Secondo le stime della Cgia di Mestre, la guerra in Ucraina avviata dalla Russia causerà all’Italia un calo del Pil di 24 miliardi di euro nel 2022. Perdite che corrispondono in media a 929 euro in meno nelle tasche di ciascuna famiglia italiana.

Si tratta ovviamente di stime parziali e suscettibili di cambiamenti che dipendono dall’evoluzione del conflitto, da una possibile escalation all’eventualità di una tregua.

Quanto costa agli italiani la guerra in Ucraina: impennata dell'inflazione, tutti gli aumenti in arrivo

Quanto costa agli italiani la guerra in Ucraina: le regioni più colpite

L’impatto negativo della guerra sarà più contenuto nelle regioni del Sud, che hanno costi energetici più ridotti, un’economia meno aperta ai mercati internazionali e un Pil pro-capite più basso.

Secondo le stime della Cgia di Mestre, le regioni più penalizzate saranno il Trentino Alto Adige, con un calo medio per famiglia stimanto in 1.685 euro, la Valle d’Aosta (-1.473 euro) e il Lazio (-1.279). A seguire i residenti di Veneto (-1.065 euro), Toscana (-1.059), Basilicata (-1.043), Piemonte (-1.039) e Emilia Romagna (-1.035).

Quanto costa agli italiani la guerra in Ucraina: i rincari in arrivo

In Italia sono aumentati già da tempo i prezzi dell’energia, con rincari record per le bollette di gas e luce e i prezzi alla pompa di benzina, diesel e metano. E stanno aumentando i prezzi di numerosi prodotti, in particolare gli alimentari, con un impatto negativo sui consumi e la capacità di spesa degli italiani.

Uno studio di Allianz Trade prevede un incremento dei prezzi dei generi alimentari fino a +23% nel 2022. Rincari dovuti all’aumento dei costi di produzione e trasporto (influenzati dal rincaro delle bollette e dei prezzi dei carburanti) e dal rincaro dei prezzi delle materie prime.

Come grano e mais, i cui prezzi, sostiene la Coldiretti, sono saliti in seguito allo stop dell’export ucraino causato dal blocco dei porti sul Mar Nero.

Secondo il report l’aumento dei prezzi dei generi alimentari inciderà sulla spesa del consumatore europeo in media di 243 euro in più. In Italia l’incremento più marcato riguarda la pasta, il cui prezzo è salito del 12,5% dal 2021 ad oggi, +12,5%, seguito dagli olii (+10,3%) e dalle verdure (+10%).

Rincari appena al di sotto della doppia cifra anche per frutta, carne e bevande. In aumento anche il costo del caffè: secondo Assoutenti il prezzo medio nazionale è salito a 1,10 euro contro 1,038 del 2021, con un rincaro del +5,92%.

TAG:

Inflazione Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,