,,

Perché questo ristorante può rimanere aperto fino alle 22

La Taverna Clara, ristorante situato tra Veneto e Trentino, può rimanere aperta fino alle 22 per pochi metri

A volte pochi metri possono davvero fare la differenza. Ne è un esempio la Taverna Clara, ristorante situato tra Veneto e Trentino, che è riuscita a sfuggire alle maglie del Dpcm del 24 ottobre, rientrando a tutti gli effetti nell’ordinanza emanata dal presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti, che ricalca quella dell’Alto Adige.

In Trentino, infatti, i ristoranti possono rimanere aperti fino alle 22, contrariamente al resto d’Italia dove bar e ristoranti devono chiudere alle 18. Come riporta il Corriere della Sera, la Taverna Clara è formalmente legata al Veneto dal prefisso telefonico, le bollette di luce e gas e da tutti i servizi utilizzati dal locale, compreso lo smaltimento dei rifiuti, ma di fatto si trova in Trentino, per un soffio.

A pochissimi metri dal locale c’è il cartello che segnala il confine tra Trentino e Veneto, dove è in vigore il Dpcm che ha sollevato nei giorni scorsi proteste e guerriglie in tutta Italia.

Rebecca Dal Molin, che gestisce il ristorante fondato da nonna Clara, ha spiegato al Corriere di essersi opportunamente consultata col commercialista per avere la certezza di poter aprire il locale senza violare la legge. “Ha confermato ciò che già sapevo – ha detto la ragazza – la taverna sorge in territorio Trentino“, nonostante sia più vicina al comune vicentino di Lastebasse che a quello di Lavarone.

VIRGILIO NOTIZIE | 28-10-2020 13:32

Covid, scontri a Roma alla protesta contro le chiusure: immagini Fonte foto: ANSA
Covid, scontri a Roma alla protesta contro le chiusure: immagini
,,,,,,,