,,

Scorta e auto blu alla fidanzata di Conte, il Viminale chiarisce

Secondo quanto riferito dal ministero dell'Interno, Olivia Paladino non avrebbe usufruito della scorta né dell'auto blu di Giuseppe Conte

Il ministero dell’Interno ha fatto chiarezza riguardo l’inchiesta della Procura di Roma sull’uso della scorta e dell’auto blu da parte di Olivia Paladino, fidanzata di Giuseppe Conte. L’indagine è stata avviata in seguito alla denuncia sporta da Roberta Angelilli, esponente di Fratelli d’Italia. Inseguita da Le Iene il 26 ottobre, la compagna del premier si sarebbe rifugiata in un supermarket non lontano dalla propria abitazione per sfuggire alle domande dell’inviato Filippo Roma, per poi essere raggiunta dalla scorta.

Il Viminale, riporta Adnkronos, spiega che gli uomini del presidente del Consiglio si trovavano quel giorno in “osservazione e controllo al di sotto dell’abitazione della compagna del premier”. Giuseppe Conte infatti sarebbe stato in quel momento all’interno dell’appartamento, con i poliziotti davanti al portone in attesa della sua uscita.

Uno degli agenti avrebbe notato l’agitazione causata dalla troupe de Le Iene, e sarebbe stato invitato a entrare nel supermercato da un cassiere. Il poliziotto avrebbe così scortato Olivia Paladino fuori dal negozio, ma la fidanzata di Conte sarebbe rientrata a casa a piedi, senza utilizzare l’auto blu.

Nella relazione del ministero dell’Interno ripresa dall’Adnkronos verrebbe sottolineata anche l’estraneità ai fatti di Giuseppe Conte, informato solo in seguito di quanto accaduto, dalla stessa Olivia Paladino e dagli uomini della scorta.

VirgilioNotizie | 29-11-2020 21:31

Chi è Olivia Paladino, la fidanzata del premier Giuseppe Conte Fonte foto: Ansa
Chi è Olivia Paladino, la fidanzata del premier Giuseppe Conte
,,,,,,,