,,

Open Arms, dopo Richard Gere arriva l'attacco di Antonio Banderas

L'attore e regista si è espresso duramente sulla nave bloccata al largo di Lampedusa

Dopo Richard Gere, che ha raggiunto venerdì scorso la Open Arms portando aiuti e solidarietà ai 160 migranti a bordo, anche Antonio Banderas si è espresso sulla situazione della nave al largo di Lampedusa.

È un orrore” ha detto l’attore e regista a Malaga, come riporta Repubblica. L’attore ha rilasciato le sue dichiarazioni durante una conferenza stampa in Spagna, spiegando che la situazione dell’organizzazione non governativa ha “molto a che fare con quello che sta succedendo nel mondo” dove, per esempio, a capo degli Stati Uniti “c’è un signore che vuole erigere un muro al confine con il Messico“.

Richard Gere, dopo aver lanciato una critica agli italiani che “sono cambiati”, ha attirato molte polemiche tra cui quella di Matteo Salvini. Il vicepremier ha commentato: “Visto che il generoso milionario annuncia la sua preoccupazione per la sorte degli immigrati della Open Arms, lo ringraziamo: potrà portare a Hollywood, col suo aereo privato, tutte le persone a bordo e mantenerle nelle sue ville. Grazie Richard”. Anche Giorgia Meloni ha replicato a Richard Gere: “Tutti spavaldi a casa nostra. Richard Gere, perché non vai ad aiutare i messicani a passare il confine? Hai paura ti arrestino come si fa da quelle parti per chi favorisce l’immigrazione clandestina e non ti facciano poi girare film con compensi milionari? Rivoluzionari di cartone”.

VIRGILIO NOTIZIE | 12-08-2019 07:39

Richard Gere a Lampedusa dalla parte dei migranti. Le foto Fonte foto: Ansa
Richard Gere a Lampedusa dalla parte dei migranti. Le foto
,,,,,,,