,,

Omicidio Sacchi, il legale della famiglia chiarisce su Anastasiya

Il legale della famiglia Sacchi ha parlato dei rapporti tra Anastasiya Kylemnyk e la famiglia di Luca

Il legale della famiglia Sacchi è entrato nel merito delle affermazioni che si sono diffuse nelle ultime ore circa i rapporti tra Anastasiya Kylemnyk e la famiglia di Luca, ucciso a Roma il 23 ottobre. All’Adnkronos, l’avvocato Paolo Salice ha parlato del ruolo della ragazza nella vicenda: “Qualche dubbio sta aleggiando, ma aspettiamo lo sviluppo delle indagini per pronunciarci”.

Il legale ha fatto il punto, con prudenza, sulla posizione della famiglia Sacchi nei confronti di Anastasiya: “Stamattina ho visto diversi articoli sui quotidiani secondo i quali i legali della famiglia Sacchi avrebbero detto che è immorale difendere Anastasiya“.

Salice ha precisato: “La verità è che allo stato è azzardato dire che sia un mostro, come pure sostenere che sia Dio sceso in terra”.

L’avvocato ha aggiunto: “Siamo in una via di mezzo perché nell’ordinanza del gip Anastasiya è comunque ad oggi persona offesa da rapina. Ci sono testimoni che confermano la sua versione, altri che la smentiscono”.

Il legale ha concluso così il suo intervento all’Adnkronos: “Siamo sul chi va là, ma resta sbagliato crocifiggere questa ragazza che, nel frattempo, ha preso un altro avvocato. E un suo diritto. Io non potrei difenderla, semplicemente perché stanno nascendo delle incompatibilità processuali”.

VIRGILIO NOTIZIE | 29-10-2019 15:26

Ucciso per difendere la ragazza: chi era Luca Sacchi Fonte foto: ANSA
Ucciso per difendere la ragazza: chi era Luca Sacchi
,,,,,,,