,,

Omicidio di Carmagnola: Alexandro Riccio trovato morto in carcere

L'uomo che aveva ucciso la moglie e il figlioletto 8 mesi fa, si è suicidato nella sua cella del carcere di Ivrea

Si è suicidato in carcere Alexandro Riccio. Lo scorso 29 gennaio aveva ucciso la moglie Teodora Casasanta e il loro figlioletto Ludovico, di appena 5 anni, a Carmagnola, in provincia di Torino. A trovare il corpo del 39enne sono stati gli agenti del carcere di Ivrea nella notte tra sabato e domenica. Ne dà notizia TgCom.

L’uomo si sarebbe impiccato con i pantaloni della tuta, legandosi a una inferriata, mentre il compagno di cella dormiva. Sul caso è stato aperto un fascicolo dalla Procura di Ivrea.

Il 39enne aveva massacrato la famiglia con diverse coltellate per poi tentare il suicidio senza successo, tagliandosi i polsi, sorseggiando della candeggina e lanciandosi dal balcone di casa. All’epoca dei fatti lasciò un biglietto: “Vi porto via con me“.

Alla base dell’omicidio della moglie e del figlioletto ci sarebbe stata la volontà di Teodora Casasanta, anche lei 39enne, di porre fine al loro matrimonio.

Secondo quanto riportano le cronoche, tra l’uomo e l’assistente socio-sanitaria non ci sarebbero state liti violente prima della strage. Alex Riccio stava aspettando il processo in carcere.

VirgilioNotizie | 27-09-2021 07:28

carmagnola omicidio suicidio Fonte foto: ANSA
,,,,,,,