,,

Obbligo vaccinale, oggi è ultimo giorno per over 50: cosa cambia e per chi resta

Tutto quello che c'è da sapere sull'obbligo vaccinale contro il Covid a partire da giovedì 16 giugno 2022: per chi decade, per chi resta, le sanzioni

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Oggi, mercoledì 15 giugno 2022, termina l’obbligo vaccinale contro il Covid-19 per gli over 50 in Italia. La norma storica (il nostro Paese non aveva mai imposto la vaccinazione agli adulti), introdotta lo scorso gennaio, non sarà prorogata. Il governo italiano, infatti, si legge su ‘La Repubblica’, non ha intenzione di prorogare l’obbligo di vaccinazione, a differenza di quello legato all’uso delle mascherine sui trasporti, che potrebbe essere prolungato.

Obbligo vaccinale: cosa cambia dal 16 giugno 2022

A partire da giovedì 16 giugno 2022, quindi, salvo ripensamenti e ulteriori proroghe, verrà meno l’obbligo vaccinale contro il Covid-19 per gli over 50 in Italia, per i lavoratori della scuola, delle forze dell’ordine, militari e altri.

Gli over 50 in Italia sono circa 27,7 milioni. Per rispettare la legge sull’obbligo bisogna avere fatto 3 dosi. Sono circa 3,3 milioni i cittadini non in regola: 1,7 non ha ricevuto nemmeno una somministrazione, mentre in 280 mila hanno fatto solo una dose. A circa 1,3 milioni di persone manca, invece, la terza dose (al netto di coloro che, nel frattempo, hanno avuto la malattia e quindi non dovevano ricevere il booster).

I dati sono incompleti, in quanto non tengono conto dei lavoratori under 50 della scuola, delle forze dell’ordine etc. che non si sono vaccinati e anche perché la legge prevede di considerare le coperture con la prima dose al primo febbraio 2022.

Obbligo vaccinale, per chi resta dopo il 16 giugno 2022

La misura dell’obbligo vaccinale contro il Covid-19, a partire da giovedì 15 giugno 2022, resterà ancora valida solo per una categoria di lavoratori, cioè quelli della sanità. Per loro, infatti, l’obbligo scadrà il 31 dicembre 2022.

In assenza delle 3 dosi, i professionisti della sanità verranno sospesi dal loro impiego e dall’Ordine a cui appartengono.

Obbligo vaccinale, ultimo giorno per over 50: cosa cambia dal 16 giugno e per chi restaFonte foto: ANSA
Dal 16 giugno, l’obbligo vaccinale resta per i lavoratori della sanità.

Obbligo vaccinale, le sanzioni previste

Chi non si è vaccinato contro il Covid e ha l’obbligo di farlo riceve un avviso di sanzione da 100 euro. Fino al 27 maggio 2022 erano stati inviati circa 1,2 milioni di avvisi, che diventeranno quasi 2,1 milioni a fine giugno (dal 27 maggio a oggi sono state spedite altre 560 mila sanzioni, a cui se ne aggiungeranno altre 379 mila fino a fine mese).

Le spedizioni degli avvisi di sanzione, infatti, continueranno almeno per tutto giugno, come chiarito dal ministero alle Regioni.

Obbligo vaccinale Fonte foto: ANSA
,,,,,,,