,,

Obbligo vaccinale per gli over 50, quali sono le multe? Chi controlla? Scattano sanzioni da 100 a 1.500 euro

Da 100 euro per gli over 50 non vaccinati a 1.500 euro per i lavoratori senza Super Green pass: tutte le sanzioni previste dal novo decreto

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Il nuovo decreto legge Covid che introduce l’obbligo di vaccino per gli over 50 è stato approvato: potranno quindi andare al lavoro solo le persone al di sopra dei cinquanta anni che sono immunizzate o guarite dal Covid. Le multe per chi decide di non sottoporsi alla vaccinazione e viene sorpreso senza Green pass sono molto salate. Vediamo, nel dettaglio, tutti i casi previsti dal decreto.

Obbligo di vaccino over 50 e Super Green pass, quali sono le misure

Prima di vedere quali sono le multe per chi non si sottopone alla vaccinazione, ripercorriamo le nuove regole del decreto. Appena il testo della legge sarà pubblicato in Gazzetta Ufficiale, scatterà l’obbligo del vaccino fino al 15 giugno per tutti coloro che hanno compiuto 50 anni o che li compiranno entro quella data.

Sono esentati dall’obbligo di vaccinazione gli over 50 che hanno un certificato medico. Chi è guarito, invece, dovrà vaccinarsi obbligatoriamente dopo 6 mesi.

Per i 50enni, inoltre, scatta anche un altro obbligo: dal 15 febbraio si potrà andare al lavoro solo con il Super Green pass. Una misura che vale sia per il privato e il pubblico, compreso chi lavora in ambito giudiziario e i magistrati. La norma non si applica invece per gli avvocati difensori, i testimoni e le parti del processo.

Quali multe prende un over 50 che non si vaccina?

Chi dovesse decidere di non vaccinarsi, nonostante abbia 50 anni compiuti, è punibile con una sanzione di 100 euro. Si tratta di una scelta introdotta in Consiglio dei ministri, che non era indicata nella bozza del decreto discussa in precedenza.

L’obbligo, per il momento, è previsto a partire dalla pubblicazione del decreto in Gazzetta Ufficiale e fino alla data del 15 giugno 2022. Diverse, e più salate, le multe per chi si presenta sul posto di lavoro senza Green pass. Vediamole qui di seguito.

SanzioniFonte foto: ANSA
Le multe per gli over 50 e lavoratori non vaccinati andranno da 100 a 1.500 euro

Quali sono le multe per chi va al lavoro senza Green pass?

Gli over 50, come abbiamo visto, sono obbligati ad avere il Super Green pass per poter lavorare a partire dal 15 febbraio. Chi non ha il Super pass sarà assente ingiustificato fino alla presentazione della certificazione, “con diritto alla conservazione del rapporto di lavoro e senza conseguenze disciplinari”, ma con la sospensione dello stipendio e di qualunque “altro compenso o emolumento comunque denominato”.

Le imprese, però, potranno però sostituire chi non ha il pass rafforzato. In questo caso sono previste delle sanzioni salate: chi entra in un luogo di lavoro e non ha il super pass incorre in una sanzione erogata dal prefetto che va da 600 a 1.500 euro.

Chi deve controllare il Super Green pass?

Chi deve controllare i dipendenti?  Le verifiche spetteranno ai datori di lavoro e chi non ottempera a questa funzione rischia una multa da 400 a 1.000 euro.

La stessa sanzione scatta anche per i clienti di esercizi commerciali, bar e ristoranti, ma anche di luoghi dello spettacolosorpresi senza green pass. Per quanto riguarda i locali pubblici che non controllano la certificazione rafforzata, dopo tre sanzioni può scattare anche la chiusura fino a dieci giorni.

Obbligo vaccinale e Green pass nei negozi, cosa cambia e da quando con il nuovo decreto Covid contro Omicron Fonte foto: ANSA
Obbligo vaccinale e Green pass nei negozi, cosa cambia e da quando con il nuovo decreto Covid contro Omicron
,,,,,,,,