,,

Nuovi messaggi dal telefono di Giulia Cecchettin su Filippo Turetta: "Era così cattivo che mi faceva paura"

Nuovi messaggi rivelano la paura che Giulia Cecchettin provava nei confronti del fidanzato Filippo Turetta

Pubblicato il: - Ultimo aggiornamento:

“Mi faceva paura”. I nuovi messaggi che emergono dalle conversazioni di Giulia Cecchettin con le sue amiche descrivono l’ossessione dell’allora fidanzato della ragazza Filippo Turetta per il controllo sulla vita della giovane.

I messaggi di Giulia Cecchettin alle amiche

Durante la trasmissione ‘Quarto Grado’ di venerdì sono andati in onda alcuni messaggi inediti scambiati tra Giulia Cecchettin e alcune amiche, che descrivono la dinamica di controllo da parte di Filippo Turetta.

Nei messaggi, Giulia Cecchettin descrive come abbia provato a organizzare una colazione con le sole amiche dell’università, senza il fidanzato, e di come avesse messo in conto che Turetta si sarebbe arrabbiato per questa ragione. Il ragazzo però lo scopre quando una delle amiche di Cecchettin ne parla davanti a lui: “Fumava dalle orecchie, letteralmente, ma non ne abbiamo parlato finché non sono finite le lezioni” scrive la ragazza alle amiche.

Giulia Cecchettin Filippo Turetta messaggiFonte foto: ANSA
Il funerali di Giulia Cecchettin

La paura per le parole e i gesti di Filippo Turetta

Finita la giornata in università, Turetta discute con la fidanzata per quanto accaduto: “Sulla strada ha insistentemente provato a convincermi a dire no alle altre o a fare in modo che fosse un invito per tutti e non solo per noi tre” scrive Giulia Cecchettin.

“Mi ha detto cose del tipo: perché mi fai questo? Perché sei così cattiva, sai che mi fai stare male quando uscite da sole. Se la cosa succede davvero niente darà più come prima. Insomma mi ha fatto intendere che potrebbe arrivare a lasciarmi” continua descrivendo quanto accaduto. “In realtà avevamo già avuto litigate simili, però oggi mi sono resa conto che avevo paura. Nel senso che era talmente cattivo con le parole e con i gesti che mi faceva proprio paura” conclude la giovane.

La vicenda del femminicidio di Giulia Cecchettin

Filippo Turetta è accusato di aver ucciso l’ex fidanzata Giulia Cecchettin, di 22 anni, nella serata di sabato 11 novembre 2023 Vigonovo, provincia di Padova. A seguito del femminicidio, il ragazzo è fuggito in auto verso nord.

Turetta avrebbe nascosto il corpo della giovane in un bosco vicino al lago di Barcis, in provincia di Pordenone, per poi proseguire la sua fuga in Austria e in Germania. È stato poi arrestato dalla polizia tedesca e estradato in Italia il 25 novembre.

Giulia Cecchettin Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,