,,

Non è l'Arena, nuovo scontro Sallusti-Giletti. Orsini annuncia querela contro il Corriere dopo la lista

Alessandro Sallusti e Massimo Giletti si sono confrontati di nuovo a Non è l'Arena. Tra gli ospiti anche Orsini, che annuncia querela contro il Corriere

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Dopo la clamorosa uscita di scena di Alessandro Sallusti nella scorsa puntata di Non è l’Arena, mentre Giletti conduceva da Mosca, i due giornalisti sono tornati a confrontarsi. E non sono mancate le scintille. Nel corso della puntata, inoltre, è intervenuto anche il professor Alessandro Orsini, che ha annunciato una querela per diffamazione contro il Corriere della Sera dopo essere stato inserito nella lista degli “agenti putiniani” attivi in Italia.

Cosa è successo a Non è l’Arena la scorsa settimana

Nella puntata della scorsa di settimana di Non è l’Arena, condotta da Massimo Giletti da Mosca, Alessandro Sallusti aveva abbandonato il collegamento in polemica con la “propaganda russa”.

Prima di lasciare la puntata, Sallusti aveva pronunciato parole di fuoco contro il regime russo e contro il Cremlino, ritenuto “simbolo” di tutto il male compiuto dai russi nel corso degli anni. Questa sera, 12 giugno, Sallusti e Giletti sono tornati a confrontarsi.

La difesa di Massimo Giletti

“Sono andato in Russia per capire il punto di vista del nemico. Serve? I sondaggi dicono di sì e anche i dati dello share”, ha esordito Giletti.

“Non sono andato lì solo per intervistare la Zacharova (portavoce del ministero degli Esteri russo, ndr) ma mi sono fatto una mia idea parlando con le persone”, ha aggiunto il conduttore.

Successivamente Giletti ha ricordato le guerre condotte dai Paesi occidentali in giro per il mondo, a partire dall’Iraq. “Molti italiani ritengono che l’informazione sia appiattita sulle posizioni ucraine”, ha chiosato Giletti prima di salutare Sallusti.

Ancora scintille tra Sallusti e Giletti. Orsini: "Denuncio il Corriere"Fonte foto: ANSA
Il professor Alessandro Orsini è stato tra gli ospiti di Non è l’Arena

La replica di Alessandro Sallusti

Da parte sua, Sallusti ha detto che ripeterebbe le parole pronunciate sul Cremlino (“palazzo di m…”) e ha detto la sua sull’intervista di Giletti a Mosca. “Il problema non sei tu, ma le persone che hai intervistato – ha commentato Sallusti – Sono contento che tu abbia fatto il record di ascolti, ma qui non siamo a Ballando con le stelle, in questo programma si parla di cose serie”. Incalzato sul perché, anni prima, non abbia parlato in questi termini del Cremlino, Sallusti ha ammesso che aveva riposto grande fiducia in Putin.

Alessandro Orsini annuncia querela contro il Corriere della Sera

Nella stessa puntata di Non è l’Arena è intervenuto anche il professore Alessandro Orsini, che ha commentato la pubblicazione della “rete dei filoputiniani in Italia” da parte del Corriere della Sera. “Denuncerò il Corriere della Sera, la mia faccia è stata inserita in quella lista e sul web si son scatenati dicendo che c’erano le prove del mio collegamento con il Cremlino”, ha detto Orsini.

“Il Corriere della Sera ha il diritto di pubblicare le notizie, ma il problema è come vengono costruite queste notizie. Dobbiamo essere cauti e non aggiungere disinformazione a disinformazione, Franco Gabrielli è una persona che merita solo di essere stimata”, ha aggiunto. “Non faccio parte di nessuna rete del Cremlino, faccio parte della rete dei pacifisti. Il mio dovere è aiutare le persone a capire che esistono delle soluzioni diverse da quelle che ci vengono propinate”, ha concluso Orsini.

sallusti-giletti Fonte foto: ANSA
,,,,,,,