,,

Morto il regista Carlo Formigoni trovato sugli scogli di Savelettri vicino Brindisi: era sparito da un giorno

Ritrovato morto il regista teatrale Carlo Formigoni di cui si erano perse le tracce da martedì 6 febbraio: le ricerche e il drammatico epilogo

Pubblicato il:

Trovato morto il regista teatrale Carlo Formigoni, 90 anni, mantovano d’origine ma da tempo residente ad Ostuni (Brindisi).

Ritrovato morto il regista teatrale Carlo Formigoni: le ricerche e il tragico epilogo

Di Formigoni si erano perse le tracce dal pomeriggio di martedì 6 febbraio. Dopo l’allarme lanciato da alcuni amici sono subito iniziate le ricerche.

Il suo corpo cadavere è stato ritrovato in mare, poco prima dell’alba, dai vigili del fuoco di Ostuni. Sono così naufragate le speranze dei familiari e degli amici di poterlo riabbracciare.

Ritrovato morto il regista teatrale Carlo Formigoni di cui si erano perse le tracce da martedì 6 febbraio: le ricerche e il drammatico epilogoFonte foto: ANSA

Intorno alle 17 di martedì 6 febbraio alcuni conoscenti hanno allertato le forze dell’ordine non riuscendo a contattare Formigoni.

L’uomo, durante la mattinata, si era fatto accompagnare nei pressi di un lido a Savelletri (Fasano) dove sono stati ritrovati gli effetti personali e una sedia a sdraio.

Le ricerche sono state condotte dal nucleo sommozzatori dei vigli del fuoco, dagli uomini della capitaneria di porto e dai carabinieri della compagnia di Fasano, sia via mare che via terra. Purtroppo si sono concluse con un drammatico epilogo.

Ipotesi suicidio

Da subito, si è temuto il peggio. All’alba di mercoledì, il corpo del regista è affiorato dall’acqua trascinato dalle correnti.

La salma verrà trasferita in ospedale su disposizione dell’autorità giudiziaria in attesa di comprendere quali accertamenti verranno disposti anche se l’ipotesi più attendibile al momento è che il decesso sia stato causato da un gesto volontario.

La carriera di Carlo Formigoni

Formigoni era nato nel 1933 ad Ostiglia, nel Mantovano ma da oltre 40 anni viveva in Puglia. Nel 1981 aveva fondato la compagnia teatrale Kismet, a Bari, dopo varie esperienze maturate a Milano, nel campo del teatro ragazzi, con il Teatro del Sole.

Per anni ha lavorato nel suggestivo teatro creato tra i trulli della Valle d’Itria, dove dimorava e preparava regolarmente i suoi spettacoli. Da tempo aveva  un rapporto privilegiato con la compagnia delle Forche di Massafra di Giancarlo Luce, per la quale aveva messo in cantiere diverse produzioni.

Lo scorso dicembre il mondo del teatro italiano è stato colpito da un altro grave lutto, piangendo la scomparsa di Sebastiano Lo Monaco.

carlo-formigoni-regista-morto Fonte foto: ANSA/FACEBOOK

Le forniture di caffè per la tua azienda

,,,,,,,,