,,

Morto Francesco Canella fondatore dei supermercati Alì: aveva 92 anni, il cordoglio del governatore Luca Zaia

È morto a 92 anni Francesco Canella, il fondatore della catena di supermercati padovana Alì: il ricordo del presidente della Regione Veneto, Luca Zaia

Pubblicato il:

Si è spento a 92 anni l’imprenditore anni Francesco Canella, fondatore e presidente della catena di supermercati padovana Alì: era ricoverato in ospedale da diversi giorni. Per il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, era “uno dei più grandi imprenditori del food”.

La morte di Francesco Canella

È morto nella notte tra martedì 30 e mercoledì 31 gennaio Francesco Canella, fondatore e presidente della catena padovana di supermercati, ipermercati e centri commerciali Alì.

Da diversi giorni Canella era ricoverato in ospedale per un peggioramento delle sue condizioni di salute. L’imprenditore veneto, originario di Veggiano (comune ella provincia di Padova), aveva festeggiato 92 anni lo scorso 28 dicembre.


Il post con il quale il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, ha espresso il suo cordoglio per la morte di Francesco Canella, fondatore dei supermercati Alì

Lascia la moglie Rossella e i figli Marco e Gianni, oltre a un’eredità non solo economica ma anche imprenditoriale. Il gruppo Alì conta infatti 117 punti vendita in Veneto ed Emilia Romagna, e dà lavoro ad oltre 4.700 persone.

Il cordoglio di Luca Zaia

Canella era molto conosciuto in Veneto, tanto che anche il presidente della Regione, Luca Zaia, ha espresso cordoglio per la sua morte con un post pubblicato sulla propria pagina Facebook: “Era un vero imprenditore veneto, di quelli per cui l’azienda è in primis modo di fare del bene”.

“Ne ricordo le donazioni dopo la Tempesta Vaia, e quella importantissima all’Ospedale di Padova quando ci trovammo in piena emergenza Covid. Ma anche il sostegno costante allo IOV, l’Istituto Oncologico Veneto, per aiutare i pazienti in chemio – continua poi il presidente – a Medici con l’Africa CUAMM, al Banco Alimentare, avviando anche progetti di recupero e distribuzione della merce in prossimità di scadenza alle associazioni del territorio”.

“Grazie alla maratona green ‘Piantiamo 10.000 alberi’ aveva creato aule a cielo aperto in tante scuole del Veneto. Alì è – grazie a lui – una azienda caratterizzata da azioni di responsabilità sociale, per restituire vantaggi al territorio in termini occupazione e solidarietà. Questi sono i veri imprenditori veneti!”, ha poi concluso Luza Zaia.

La nascita dei supermercati Alì

Dopo aver rilevato la licenza di un piccolo spaccio alimentare di Padova nel 1958, Francesco Canella ha aperto il suo primo supermercato a marchio Alì il 20 ottobre 1971, sempre a Padova. Lo store presentava una grande novità, il banco gastronomia servito.

Vent’anni dopo, nel 1991, Canella ha realizzato il primo centro commerciale a marchio Alìper ad Abano Terme, in provincia di Padova. Il marchio è cresciuto negli anni, arrivando ad aprire il centesimo punto vendita nel 2012.

Ma Canella era anche un imprenditore attento all’ambiente: i nuovi magazzini del gruppo sono difatti totalmente automatizzati e green, con un risparmio stimato in 100mila tonnellate di petrolio all’anno.

zaia-canella Fonte foto: ANSA/Facebook

Le forniture di caffè per la tua azienda

,,,,,,,,