,,

Morgan deluso dalla premier Giorgia Meloni: "Non è stata di parola", l'annuncio del cantante dopo lo sfogo

Il vulcanico Morgan si è detto deluso da Giorgia Meloni: la premier non avrebbe riconosciuto il suo supporto e così annuncia di toglierle l'appoggio

Pubblicato il:

Dopo il turbolento periodo vissuto in seguito alla “cacciata” da X-Factor 2023, ora Morgan ha messo nel mirino un altro bersaglio grosso: la premier Giorgia Meloni. Il cantautore ha mosso diverse critiche nei suoi confronti, dicendosi deluso dal suo comportamento nonostante il sostegno che le avrebbe dato.

Cosa ha detto Morgan sulla premier Giorgia Meloni

Lo sfogo è stato affidato alla chat che il cantante ha creato con un gruppo di giornalisti, dove poter fare delle sue personali “conferenze stampa”. In una di queste, stando a quanto riportato da Adnkronos, ha espresso dure critiche nei confronti della Meloni il giorno dopo la fine di Atreju 2023.

“Due estati fa durante la campagna elettorale per le primarie ho chiesto all’allora leader dell’opposizione Giorgia Meloni se fosse interessata a rilanciare la cultura in questo Paese” ha iniziato a dire Morgan, sostenendo di essersi assicurato che l’allora candidata avesse voglia di investire in progetti culturali per l’Italia.

morganFonte foto: ANSA
Morgan ha rilasciato diverse dichiarazioni in sostegno di Giorgia Meloni

“La sinistra allora al governo andava proprio nella direzione di aderire alla ‘cancel culture’ che avrebbe abbassato di molto il livello culturale di questa nazione, involgarendola, incattivendola” ha aggiunto, prima di ricordare che la Meloni si è prima detta “d’accordo con la mia visione“, salvo poi non passare dalle parole ai fatti.

Il cantante annuncia di toglierle l’appoggio mediatico

In cambio di quell’impegno, Morgan aveva dichiarato di essere pronta ad appoggiarla mediaticamente. “Così ho fatto. Mi sono esposto ovunque, ragionando, comunicando, esprimendo pensieri e idee in suo supporto per mesi” ha dichiarato.

Negando di essere di destra ma solo un “libertario che crede negli esseri umani e nel rispetto della persona umana” e lamentando di aver perso occasioni di lavoro e i legami con gli ambienti di sinistra, si è poi detto deluso da Giorgia Meloni: “Io sono stato di parola purtroppo lei no“.

Dopo le elezioni, infatti, “Non mi è stata data la possibilità di proporre progetti, altro che incarichi, nemmeno la parola. Non ho avuto nessuna facoltà di azione né sono stato interpellato mai”. Per questo motivo, ha deciso di “togliere il mio appoggio mediatico, per quanto possa contare l’opinione di uno che non ha nulla da perdere perché non ha avuto nulla”.

La battuta di Fedez sul supporto di Morgan alla Meloni

Questo appoggio mediatico di cui parla Morgan è stato di recente anche oggetto di una battuta di Fedez, fino a poche settimane fa collega giurato del cantautore a X-Factor. Durante la puntata del 30 novembre, Fedez aveva detto riferendosi a Morgan:

Io non ho mai avuto bisogno di leccare i piedi a Giorgia Meloni o a Vittorio Sgarbi.

Una frase che il diretto interessato ha commentato con una battuta il giorno dopo: ““Mi è piaciuta la battuta su Sgarbi e Meloni – ha detto – Si vede proprio che di musica non se ne intende, non è il suo campo”.

morgan-giorgia-meloni Fonte foto: ANSA

Le forniture di caffè per la tua azienda

,,,,,,,,