,,

Minorenne accoltellato a Cerignola vicino Foggia, ferite al torace e al collo: ricoverato in gravi condizioni

A subire l'aggressione a Cerignola, in provincia di Foggia, un ragazzo minorenne di nazionalità bulgara, accoltellato al torace e all'addome

Pubblicato il:

Un ragazzo ancora minorenne è stato accoltellato in un episodio drammatico a Cerignola, in provincia di Foggia. Il giovane, di origine bulgara, ha subito un’aggressione martedì 19 dicembre, materializzatasi con un attacco a colpi di lama contundente. Il ragazzo è stato ferito in modo grave al torace e al collo in orario notturno. L’allarme è scattato quando il giovane, sanguinante e visibilmente spaventato, è giunto al pronto soccorso del ‘Tatarella’ di Cerignola insieme a un gruppo di coetanei stranieri. Nessuno di loro, tuttavia, era in grado di comunicare in italiano per spiegare la dinamica dell’incidente.

Un giovane accoltellato a Cerignola vicino Foggia

Il giovane, che non ha ancora raggiunto la maggiore età, è stato valutato in condizioni gravi presso il pronto soccorso ospedaliero pugliese. L’attenzione medica è stata richiesta tempestivamente, con i medici del presidio sanitario che hanno segnalato l’incidente alla polizia.

Le condizioni serie del giovane hanno reso necessario il suo trasferimento urgente all’Ospedale Riuniti Foggia, dove attualmente è ricoverato in condizioni critiche nel reparto di Rianimazione.

Cerignola foggia accoltellatoFonte foto: Tuttocittà

Il ragazzo minorenne è stato accoltellato a Cerignola, in provincia di Foggia

Le indagini sull’episodio

Gli inquirenti del Commissariato locale sono ora al lavoro per ricostruire gli eventi e identificare i responsabili di questa violenta aggressione. La sfida, complicata dalla barriera linguistica con i testimoni stranieri, rappresenta un ostacolo nel processo di raccolta delle informazioni necessarie.

Il giovane ha raggiunto il pronto soccorso Tatarella in orario notturno, accompagnato da alcuni connazionali con un furgoncino. Ignota anche l’esatta età del ragazzo, che dovrebbe avere fra i 15 e i 17 anni.

Risse fra minorenni

Una delle ipotesi più credibili, alla base dell’accaduto, è che ci possa essere stata una rissa fra giovanissimi, un’eventualità non rara considerando un episodio simile avvenuto a Cerignola la scorsa estate.

Nel parco Baden Powell di Cerignola, il 6 giugno, un gruppo di tra ragazzine di 12 e 13 anni aveva dato vita a una rissa furibonda, divenuta virale su WhatsApp. Nel video, le giovani si picchiavano mentre un gruppo di coetanei le incitava.

In occasione di questo episodio, l’assessore alla sicurezza Teresa Cicolella aveva espresso preoccupazione, sottolineando la necessità di affrontare il degrado culturale e l’aumentata incidenza di episodi simili con protagonisti i minori dopo la pandemia da Covid-19.

accoltellato Cerignola foggia Fonte foto: iStock

Hai bisogno di etichette personalizzate?

,,,,,,,,