,,

Incidente al circo per Ivan Orfei, attaccato alle spalle da una tigre davanti ai bimbi del pubblico: come sta

Il domatore Ivan Orfei è stato attaccato alle spalle da una grossa tigre, che lo azzannato: è stato ricoverato in ospedale con un codice rosso

Pubblicato il:

Poteva finire in tragedia lo spettacolo del circo Amedeo Orfei a Surbo, in provincia di Lecce. Il domatore Ivan Orfei, 31 anni, è stato ferito gravemente da una tigre durante il proprio numero.

La ricostruzione dell’attacco della tigre a Ivan Orfei: cos’è successo

L’animale avrebbe aggredito il domatore mentre si trovava alle sue spalle, azzannandolo. Nei video che circolano sui social, si vede il grande felino afferrare la gamba del circense. Per poi trascinare via l’uomo.

Allo spettacolo nel tendone allestito nel piazzale del centro commerciale Mongolfiera stavano assistendo numerose famiglie con bambini, anche molto piccoli, e anche il pubblico ha tentato di fermare la tigre.

È stato lanciato anche un tavolo in direzione dell’animale per separarlo da Ivan Orfei, che sarebbe riuscito a fuggire proprio grazie al diversivo creato da alcuni colleghi.

Come sta Ivan Orfei dopo l’incidente a Surbo (Lecce): le sue condizioni

Sul posto sono intervenuti subito gli agenti della Polizia e il personale sanitario del 118. L’uomo è stato trasportato in codice rosso al Pronto soccorso dell’ospedale Vito Fazzi di Lecce.

Ivan Orfei non sarebbe in pericolo di vita, ma avrebbe riportato profonde ferite al collo e a una gamba dovute ai denti e agli artigli dell’animale.

La solidarietà dal mondo del circo: “Grande amore per gli animali”

Subito è arrivata la solidarietà da parte delle famiglie del circo. La direzione del Marina Orfei Circus ha pubblicato un messaggio sui social l’augurio di tornare “al più presto in pista, al fianco della sua famiglia e dei suoi amici animali”.

Spiegando poi che “al di là dei preconcetti, delle offese e delle falsità che si leggono in giro, il nostro è un mondo fatto di grande amore per gli animali, così come lo stesso Ivan dimostra al pubblico nei suoi spettacoli”.

“Le tigri sono animali affascinanti e saperle addomesticare e instaurare un rapporto di fiducia con l’uomo è un arte che da centinaia di anni avviene non solo nel mondo del circo”, viene spiegato nella nota.

“L’incidente però può capitare e il coraggio dimostrato da chi come Ivan Orfei svolge questo mestiere è encomiabile“, si legge ancora nel comunicato firmato dalla famiglia Monti.

orfei Fonte foto: Pagina Facebook di Marina Orfei Circus
,,,,,,,,