,,

Il video delle dichiarazioni del marito di Liliana Resinovich: "Non ho fatto niente a mia moglie, sono sereno"

Il marito di Liliana Resinovich, Sebastiano Visintin, si dichiara innocente: "Sono sereno, ma devono dirmi la verità", il video

Pubblicato il:

Le telecamere di ‘Pomeriggio Cinque’ hanno ascoltato Sebastiano Visintin, marito di Liliana Resinovich. Il caso è tornato al centro dell’attenzione mediatica da quando la Procura della Repubblica ha disposto la riesumazione del cadavere della 63enne per ricostruire le dinamiche che l’hanno strappata alla vita.

Visintin, con lo sguardo stanco e abbattuto di fronte alla telecamera, si definisce “sereno e tranquillo“. “Sapere che tua moglie dovrà finire di nuovo su un tavolo è un dolore tremendo“, spiega l’uomo, che a proposito delle circostanze che hanno portato la moglie alla morte dice: “Non credo assolutamente che si sia suicidata“, perché sua moglie “amava la vita”.

“Io non ho fatto nulla a mia moglie. So solo che ho perso mia moglie e ora sono solo, vorrei solo continuare a vivere ma mi devono dire perché, come e quando l’hanno uccisa”. Liliana Resinovich era scomparsa dalla sua casa a Trieste il 14 dicembre 2021 e il suo corpo era stato rinvenuto il 5 gennaio 2022.

Per il momento non è dato sapere la data in cui verrà riesumato il cadavere della donna: secondo le ultime notizie la nuova perizia medico-legale potrebbe essere posta in atto entro la fine del mese di gennaio.

marito-liliana-resinovic Fonte foto: ANSA

Energia: aiuti di Stato per le aziende

,,,,,,,,