,,

Il governo traballa, Renzi avverte Conte. Quale è il nodo

Matteo Renzi: "Il governo rischia sulla prescrizione? Penso di no. E spero che prevalga il buonsenso"

Ancora tensioni nella maggioranza sulla riforma della prescrizione. Il leader di Iv, Matteo Renzi, resta fermo sulle sue posizioni e avvisa il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede.

“In questo Parlamento i numeri sono chiari: Bonafede è nettamente in minoranza. E la linea attendista del Pd ha ormai pochi giorni di autonomia: i Gruppi parlamentari sono gli stessi che un anno fa presentarono la pregiudiziale di incostituzionalità contro la riforma. I Dem dovranno votare in Aula scegliendo tra la Orlando e la Bonafede. E in alcuni casi si procederà a scrutinio segreto. I numeri non ci sono, punto. Sulla prescrizione dovranno cedere. Come lo faranno e in che tempi, è un problema del premier. Io so che molleranno. Vediamo quando e come”. Così Matteo Renzi in un’intervista a ‘La Repubblica’.

“In questo Parlamento – ribadisce Renzi – i grillini non hanno i numeri e nel prossimo ne avranno ancora meno. In un modo o nell’altro fermeremo questa legge. Credo senza ricorrere alla mozione di sfiducia: molleranno prima. Non si tratta di abbracciare Forza Italia, ma di abbracciare lo stato di diritto, il garantismo, la civiltà giuridica messa in discussione dal giustizialismo dei grillini”.

Renzi e le vicende giudiziarie dei genitori

“La prescrizione per i reati di cui sono accusati -spiega- segue le regole della legge Orlando, peggiorative per gli imputati: dunque non c’è alcun legame tra i processi dei miei e questa battaglia di civiltà che vale per il futuro. Quanto a Open, aspettiamo processi e sentenze”.

Renzi e l’appoggio al governo

“Non voglio cambiare il premier, ma voglio che il premier cambi passo. C’è un Paese da governare, con il Pil che crolla e il mondo pieno di incognite: non voglio che smetta di governare, voglio che inizi a farlo davvero”.

VIRGILIO NOTIZIE | 05-02-2020 10:25

renzi Fonte foto: ANSA
,,,,,,,