,,

Il gioielliere Mario Roggero condannato per aver ucciso i rapinatori chiede aiuto online con una colletta

Il gioielliere Mario Roggero chiede aiuto online con una colletta per pagare le famiglie dei rapinatori morti

Pubblicato il:

Mario Roggero, il gioielliere di Grinzane Cavour condannato a 17 anni di carcere per gli omicidi di Giuseppe Mazzarino e Andrea Spinelli, i due ladri che nell’aprile 2021 avevano tentato di rapinare la sua gioielleria, chiede aiuto online. Oltre alla condanna al carcere, infatti, il 69enne dovrà pagare anche un risarcimento alle famiglie delle due vittime e, non avendo nell’immediato i fondi a disposizione, ha chiesto una mano con una colletta.

Roggero chiede aiuto online

A lanciare l’appello sui social è stato lo stesso Mario Roggero, che a pochi giorni di distanza dalla condanna comminatagli dalla Corte d’Assise di Asti ha chiesto aiuto al popolo del web.

Su Facebook, infatti, non si è nascosto e in un lungo post ha sottolineato: “Abbiamo bisogno del vostro aiuto, perché questo è insostenibile per noi“.

Quanto deve risarcire Roggero

La sentenza che ha condannato Roggero a 17 anni di carcere dispone il pagamento di 480mila euro, immediatamente esecutivo, a beneficio delle famiglie delle due vittime.

Alla famiglia del rapinatore superstite, ora in carcere, andranno invece 10mila euro. Dunque 500mila euro in totale da dover versare nell’immediato, un patrimonio che al momento non è nelle disponibilità dell’uomo che il 28 aprile 2021 sparò e uccise Mazzarino e Spinelli al termine di una rapina e ferì il terzo, Modica.

L’appello del gioielliere

Nel post social Roggero non ha nascosto le sue difficoltà nel rispettare la sentenza della Corte d’Assise di Asti.

“Siamo costretti dallo Stato Italiano a pagare a brevissimo ai familiari dei rapinatori circa 500.000 euro – si legge sulla pagina Facebook della gioielleria -. Questi oltre ai 300.000 euro già pagati e non dovuti, lo scorso anno alle famiglie. Oltre a queste spese ne abbiamo sostenute altre per circa 300.000 fra spese legali, peritali, mediche. Abbiamo bisogno del vostro aiuto perché questo è insostenibile per noi, sosteneteci con le vostre donazioni, grazie a tutti coloro che vorranno aiutarci”.

Nel post sono indicati i riferimenti del conto bancario a cui si possono destinare le donazioni, con la causale “io sto con Mario Roggero”.

Un messaggio social, quello di Roggero, che arriva a poche ore dal duro sfogo contro la magistratura e dopo aver ricevuto le chiamate di Salvini e Vannacci.

mario-roggero-gioielliere-condannato Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,