,,

"Guerra totale" con l'Occidente: l'annuncio dalla Russia. Cosa significa e quali sono le accuse mosse da Mosca

Il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov ha accusato l'Occidente di aver mosso contro la Russia "una guerra totale": le dichiarazioni da Mosca

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Secondo il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov, l’Occidente avrebbe mosso contro la Russia una “guerra totale“. Oltre alle accuse mosse da Lavrov, da Mosca si è registrata in queste ore anche una nuova denuncia di Vladimir Putin contro i paesi ostili.

“Guerra totale” tra Occidente e Russia: cosa ha detto Lavrov

In alcune dichiarazioni riportate dall’agenzia ‘Tass’, il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov ha accusato l’Occidente di aver mosso contro la Russia “una guerra totale”. Secondo Lavrov, le potenze occidentali stanno “cancellando la Russia e tutto quanto è collegato” con il Paese, inclusi gli scrittori, i compositori e altre figure culturali.

“Si può dire con certezza che questa situazione ci accompagnerà per molto tempo“, ha aggiunto Sergei Lavrov.

Le accuse della Russia all’Occidente: l’attacco di Lavrov

Lo stesso ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov è poi entrato nello specifico delle accuse da lui mosse all’Occidente: “L’Occidente ha dichiarato guerra contro di noi, contro tutto il mondo russo. La cultura di cancellare la Russia e tutto quanto è collegato con il nostro Paese sta già raggiungendo il punto di assurdità“.

Secondo il capo della diplomazia russa, gli Stati Uniti d’America e “i loro satelliti stanno raddoppiando, triplicando, quadruplicando gli sforzi per contenere il nostro Paese”, utilizzando “la più ampia gamma di strumenti, dalle sanzioni economiche unilaterali a una diffusa falsa propaganda nello spazio mediatico globale”.

Ancora Sergei Lavrov: “In molti Paesi occidentali la russofobia quotidiana è diventata di una natura senza precedenti e, con nostro grande rammarico, è incoraggiata dagli ambienti governativi in un certo numero di Paesi”.

Guerra totaleFonte foto: ANSA/RUSSIAN FOREIGN AFFAIRS MINISTRY HANDOUT
Il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov ha parlato di “guerra totale”.

La denuncia di Vladimir Putin contro i “paesi ostili”

Anche Vladimir Putin, che ora ha in mano il 20% dell’Ucraina, ha mosso delle accuse nelle ultime ore. Nel corso del suo intervento, in video conferenza, al Consiglio supremo dell’Unione economica euroasiatica organizzato a Bishek, il presidente russo ha denunciato le pressioni “di fatto aggressive” da parte di alcuni Paesi ostili.

Vladimir Putin ha anche dichiarato che la Russia sostiene l’iniziativa per estendere all’Iran l’accordo di libero scambio dell’Unione economica euroasiatica.

Guerra in Ucraina, il mondo condanna la Russia: chi sono gli ultimi alleati di Mosca e Vladimir Putin Fonte foto: ANSA
Guerra in Ucraina, il mondo condanna la Russia: chi sono gli ultimi alleati di Mosca e Vladimir Putin
,,,,,,,