,,

Governo M5S e PD, sospetto di Zingaretti: patto Di Maio-Salvini

Il sospetto di Nicola Zingaretti e dei massimi dirigenti del PD sul comportamento del leader del Movimento 5 Stelle

È tornata alta la tensione tra Movimento 5 Stelle e Partito Democratico, dopo le dichiarazioni di Luigi Di Maio, che ha chiuso la porta all’idea di modificare il Decreto Sicurezza e che ha parlato nuovamente di ipotesi elezioni.

La reazione del segretario del PD Nicola Zingaretti non si è fatta attendere: “Basta con gli ultimatum inaccettabili o non si va da nessuna parte”. Di Maio ha poi provato a gettare acqua sul fuoco “Niente ultimatum, è che siamo stanchi di sentir parlare di poltrone”.

Dalle pagine del “Corriere della Sera”, però, spunta un nuovo retroscena. Zingaretti e i massimi dirigenti del Partito Democratico nutrirebbero dei sospetti sul leader M5S: non sarebbero convinti, infatti, che il suo comportamento sia legato solo alla sua voglia di fare il vicepremier. L’ipotesi sulle ragioni dell’operato di Di Maio, riportata dal quotidiano, è quella di un patto segreto siglato con Matteo Salvini per far saltare tutto, facendo mancare i voti al governo al Senato nel giorno della fiducia.

VIRGILIO NOTIZIE | 31-08-2019 07:54

Governo M5S-PD, consultazioni Conte: protagonisti e dichiarazioni Fonte foto: Ansa
Governo M5S-PD, consultazioni Conte: protagonisti e dichiarazioni
,,,,,,,