,,

Governo Conte bis: nuove nomine per Di Maio, Salvini attacca

Riunione alla Farnesina con tutti i ministri del Movimento 5 stelle. L'attacco del leader leghista

Luigi Di Maio, ministro degli Esteri e leader del M5S, ha convocato alla Farnesina una riunione con tutta la squadra dei ministri del Movimento. La riunione è stata l’occasione per fare un punto sulle prime misure da mettere in campo nelle prossime settimane e sui provvedimenti pregressi rimasti in sospeso a causa della crisi.

Durante il vertice Luigi Di Maio ha nominato il nuovo Capo di Gabinetto. Si tratta di Ettore Francesco Sequi, attuale Ambasciatore d’Italia a Pechino.

“La politica estera, condotta nel quadro delle alleanze a cui storicamente e tradizionalmente siamo legati, può fornire un’opportunità per la crescita del Paese. Durante il mio mandato da ministro dello Sviluppo Economico ho voluto fortemente che l’Italia aderisse alla Via della Seta, una nuova, grande occasione per le nostre imprese. È stato solo uno dei tanti progetti a cui ha lavorato l’Ambasciatore Ettore Francesco Sequi durante la sua lunga carriera. E per me sarà un onore averlo come Capo di Gabinetto alla Farnesina. È un diplomatico di grande esperienza, lungimirante, dinamico e preparato, con il quale, sono certo, riusciremo a fare un grande lavoro per mantenere l’Italia al centro del palcoscenico internazionale”, ha dichiarato il ministro ai microfoni dell’Ansa.

Matteo Salvini, intanto, è tornato ad attaccare il ministro degli Esteri e tutto il Movimento su SkyTg24: “Vorrei sapere cosa ne pensano Di Maio, Toninelli e i 5 Stelle che la revoca delle concessioni ai Benetton ormai è una roba vecchia, superata, di cui non si parla più”. Poi l’affondo: “Cosa non si fa per una poltrona? Ripeto, sono contento che la Lega non abbia partecipato a questo mercato delle vacche”.

Sul nuovo incarico affidato a Luigi Di Maio, Salvini si è espresso così: “Non so come si possa passare in una settimana da fare il ministro del Lavoro a fare il ministro degli Esteri. Mi tolgo il cappello di fronte a tale equilibrismo. Io non ne sarei capace”. Ai microfoni di Radio Radio, Salvini ha aggiunto: “Mi tengo il mio onore e la mia dignità. Gli italiani riconoscono la differenza tra un poltronaio e una persona con dei valori. Io sarò in piazza davanti Montecitorio pacificamente. Non sarà una manifestazione di partito ma sarò con tanti italiani che sono disgustati e inorriditi di fronte al mercato vergognoso di queste settimane”.

VIRGILIO NOTIZIE | 06-09-2019 20:20

Di Maio alla Farnesina: l'abbraccio con Manlio Di Stefano Fonte foto: Ansa
Di Maio alla Farnesina: l'abbraccio con Manlio Di Stefano
,,,,,,,